Perché l’ha vinta Conte

L’Inter ha vinto il derby che tutti i tifosi sognano di vincere, battendo il Milan che nel primo tempo era stato assoluto protagonista, con Ibra capace di mettersi la squadra sulle spalle e portarla al doppio vantaggio. Non c’è dubbio che, nella ripresa, siano stati i grandi giocatori dell’Inter a determinare un sorpasso così clamoroso, con Brozovic, Vecino, De Vrij...

Lazio, più che mai

Lazio a meno uno dalla Juve e domenica se la vede con l'Inter. La sua bella storia continua. Un romanzo d'amore, dicono i suoi tifosi. Non lo pensano D'Aversa e i dirigenti del Parma, che chiudono il pomeriggio litigando con Inzaghi. Un successo difficile e pesante a Parma. Mancano cinque giocatori a Inzaghi. Una Lazio quasi B, come ai tempi dell'Europa...

All’Inter la vetta, al Milan l’illusione

L’Inter ha sangue, lo trova tutto nella ripresa dopo aver rischiato il collasso. Il Milan vive la grande illusione e si sveglia bastonato quattro volte. Il derby è pazzo, come sempre, provoca alterazione al sistema nervoso e tumulti al cuore, la gioia nerazzurra si spiega con la vittoria e l’acchiappo in classifica della Juventus più sbadata e brutta di sempre. Partita sulfurea,...

Parma-Lazio 0-1: le pagelle di Nando Orsi

Strakosha 6.5Due buone parate, per il resto ordinaria amministrazione. Patric 6.5Meglio che col Verona, più attento, propone anche in fase offensiva. Sta diventando sempre più una certezza. Acerbi 6.5Si propone in fase offensiva e spesso è anche avanti a Jony, ma secondo me sarebbe meglio che facesse più il difensore che l'attaccante. Luiz Felipe 7Sicuramente il migliore della difesa. Un po'...

Il Napoli ricade sulle sue paure

QUARTA sconfitta interna su CINQUE partite della gestione Gattuso (e pensare che l’unica squadra battuta è stata la JUVENTUS!). Certamente quella di questo pomeriggio contro il Lecce (2-3) è la più inattesa, considerato l’ottimo periodo dal quale la squadra azzurra era reduce, al punto che alle pendici del Vesuvio si era iniziato nuovamente a pensare alla qualificazione in Champions League...

Pagelle 25° giornata: promossi e bocciati

10 Il calcio La ritualità di un fischio d’inizio, la passione che distoglie dall’angoscia. Sappiamo, certamente, che senza calcio si vive lo stesso. Sappiamo anche come, però. 9 Leo MessiQuasi brutalizzato, l’Eibar, al Camp Nou. Dei cinque con cui il Barça travolge il club basco, quattro li firma il suo moltiplicatore di record in carne e ossa. Riguardiamoci assieme...

La Juve affonda a Verona: il colpevole è Sarri

La Juventus lascia le penne a Verona. E forse lascia anche altro. Perché la squadra ha perso tre partite su cinque in trasferta, contro Lazio, Napoli e Hellas. La squadra ha un fenomeno, Ronaldo, attorno al quale c’è un gruppo di calciatori che non soltanto ha dimenticato il pragmatismo di Allegri ma non ha capito e non capirà mai...

Ridateci la Roma!

La Roma ha perso anche contro il Bologna, certificando il suo momento fortemente negativo, con appena quattro punti in sei partite nel nuovo anno. Un rendimento sconcertante, mentre si continua a parlare di tutto, fuorché del campo. La realtà però è sotto gli occhi di tutti: una squadra capace di incassare due sconfitte tra Sassuolo e Bologna, una squadra piena di problemi, senza più identità....

Inchieste ultras ► Federico Ruffo: “Vi spiego come alcuni tifosi ricattano le società”

Federico Ruffo, giornalista e inviato di Report, ha firmato molte inchieste per il programma di Rai3, una però rischiava di costargli caro. Suo infatti il servizio sulla morte di un collaboratore della Juventus coinvolto nel bagarinaggio e sui rapporti tra 'ndrangheta, ultras e alcuni dirigenti della società bianconera. Alcuni giorni dopo la messa in onda dell'inchiesta, intorno alle 4...

Le Martingale: pronostici 23° giornata

23° giornata: come confermato nello scorso turno è il pronostico banale ad essere il più insidioso.Non un semplice match di transizione per Lazio e Inter in attesa del big match della prossima settimana, mentre la Juve affronta un Verona che a giudicare dalla prestazione dell'Olimpico sembra più in forma di quanto ci si possa aspettare: saranno queste le sorprese...

Roma-Bologna 2-3: le pagelle del prof Marcacci

Pau Lopez 6Un paio di parate, non colpevole quando Barrow e compagni vanno a spasso in area. Santon 5 Opacizzato dopo i complimenti di qualche settimana fa.  Smalling 4,5Inizio da incubo, amnesia inconcepibile per uno come lui. Cerca di riconquistare la soglia del decoro, ma l’errore lo pregiudica a livello di lucidità.  Mancini 4,5Arrendevole, quasi mai lucido. Provoca spifferi, concede metri. Kolarov 4,5Abulico,...

Consigli fantacalcio – 23° Giornata Serie A 2019/2020

Siamo arrivati alla 23^ giornata, la 4^ di ritorno, con delle sfide interessanti anche in ottica fantacalcio. La 23^ giornata si gioca tra Venerdì 7 Febbraio e Domenica 9 Febbraio: Roma-Bologna sarà l’anticipo, mentre Inter-Milan chiuderà la giornata. Di seguito una mini griglia dei Consigliati (1^ e 2^ Fascia) e Scommesse della 23^ Giornata: Portieri: 1^ Fascia: Meret/Ospina (Napoli-Lecce) 2^ Fascia: Pau Lopez  (Roma-Bologna) Scommesse: Musso (Brescia-Udinese);...

Lazio, nessun rimpianto. Ma con Giroud…

Immobile
La Lazio ha pareggiato con il Verona, interrompendo la striscia di vittorie interne e fallendo il sorpasso all’Inter per il secondo posto, ma tutto questo non deve alimentare rimpianti e non si deve assolutamente esagerare nella lettura critica della gara. Non solo perché la Lazio ha avuto le sue occasioni - con due pali colpiti da Luis Alberto - ma anche...

Lazio-Verona 0-0: le pagelle di Nando Orsi

Strakosha 7 Salva il risultato, in più occasioni è il migliore della difesa. Patric 5,5 Non imposta mai, gioca sempre la palla dietro ed è poco propositivo, in più soffre l'uno contro uno esterno. Acerbi 5,5 Non la sua miglior partita, soffre anche lui la vivacità degli attaccanti del Verona. Meno propositivo che in altre occasioni. Radu 5,5 Non grandi errori ma non dà mai la...

“Sapete quanti bambini rinunciano al sogno di fare sport per via dell’omofobia?” ► La denuncia di Ekdal e di Tiziana Beghin

L'omosessualità nel mondo dello sport è da sempre argomento tabù. Molti sportivi si sono schierati dalla parte dei colleghi che hanno paura di affrontare il loro orientamento sessuale senza riserve, ma il timore di ricevere insulti o subire discriminazioni resta costante.Anche Armin Ekdal, calciatore della Sampdoria è intervenuto sul tema: “Tutti dovrebbero sentirsi liberi di fare coming out, nella vita...

Rete Rete ► Puntata del 3 febbraio

Si torna nel salotto di Rete Rete per parlare di tantissimi temi insieme alle 'Teste di Calcio'. Al centro dell'attenzione la grande prestazione della Lazio che con un netto 5 a 1 batte la Spal e si proietta sempre più in zona Juve. Protagonista assoluto è Ciro Immobile, bomber implacabile che sta realizzando numeri da capogiro. Sull'altra sponda del...

Napoli, grazie alla panchina

Il Napoli parte benissimo, si fa rimontare, stravince nel finale e vede farsi azzurrina la classifica. La vittoria arriva quando entrano Demme, Politano e Mertens, mentre la Samp perde Quagliarella e Ramirez. Ma il calcio non è fatto di sentimentalismi e la panchina e i soldi contano.Luna piena e nuvole, in ogni caso, sul Napoli. Come mai il calo...

Commisso VS Nedved: chi ha ragione?

https://youtu.be/opVdtDAc2nA Commisso VS Nedved: chi ha ragione? ► Si accende il dibattito in studio Commisso chiama, Nedved risponde; Commisso risponde a sua volta, Nicchi interviene a gamba tesa sul presidente viola.Juventus Fiorentina ha acceso un dibattito interminabile, più in particolare per le parole di Rocco Commisso nel post-partita in seguito alle quali non si placa la discussione rigore-non rigore, che ha...

Il Festival della Lazio

La Lazio ha battuto anche la Spal, confermando il suo lungo momento magico e continuando la sua corsa al vertice. La partita contro Semplici è durata solo tre minuti: neppure il tempo di prendere le distanze e la Lazio era già in vantaggio con il solito, formidabile, Immobile. Il centravanti biancoceleste è arrivato, con l’ennesima doppietta, a quota 25 gol, un bottino pazzesco....

Pagelle 23° giornata: promossi e bocciati

10 As Roma Bene così: via (a tempo determinato, purtroppo) i razzisti, in primis; poi gli imbucati e chi manca di deontologia professionale, giocando con l’accredito, che è uno strumento di lavoro. 9 Stefan De VrijUn gran gol, per coordinazione e scelta di tempo, col mirino in fronte, mentre dalla torsione si capisce che lo sguardo è già puntato...

ULTIMI ARTICOLI