Home Autori Articoli di Tony Damascelli

Tony Damascelli

474 ARTICOLI 0 Commenti

Gli Icardi pensionati, l’Inter vincente

I separati in casa, seduti in tribuna, la squadra in campo. Dico della coppia più bella del mondo, gli Albano e Romina di Milano,...

Beffa prevista

Veleno. Non altro. Perdere così è come morire quando si spera di sopravvivere. Non dico vivere. Roba da Lazio, maledetta questa partita strana ma...

Piatek animale feroce, Milan da Champions

Il Milan c’è. Ma c’è soprattutto Piatek. Roba di lusso, attaccante da bei tempi, due gol da animale feroce, centravanti puro e duro, un...

Modesto valzer viennese, Inter minimo sindacale

Il capitano è stato decisivo. Dico di Handanovic che con una parata ha salvato la vittoria. Eravamo abituati ad altri valzer viennesi dell’Inter morattiana,...

Ospedale Lazio

Mancavano soltanto le stampelle e la benda piratescha all’occhio. Lazio piena di cerotti non quelli dello sponsor che fanno bene, quelli di europa league...

Zaniolo di zucchero, il Porto di cicuta

Si nasce predestinati. Zaniolo Nicolò fa parte di questa élite. Due gol, uno di sinistro l’altro di destro, in champions, sono lauree ad honorem...

Donnarumma e il Milan rinasce

Il Milan fa il suo, cioè ribadisce il quarto posto e tiene alle spalle il trio Atalanta, Roma, Lazio. Segna ancora Pjatek ma la...

Ronaldo non è ancora lui. Diciottesimo gol

Effettivamente Cristiano Ronaldo non è ancora lui. Diciotto gol non bastano. Non bastano a chi non conosce il football ma bastano e avanzano alla...

Poca Atalanta, tanto Zapata

Meno facile di quanto dica il risultato. L’Atalanta resiste alle proprie sofferenze di forma, i tre punti sono di Zapata al sedicesimo gol in...

Inter, salvata la carriera e il terzo posto

La carriera è salva. Il terzo posto anche. L’Inter finalmente si toglie di dosso paure, ansia, crisi di identità. Spalletti ritrova la squadra che,...

Fiorentina-Napoli, un punto non serve a nulla

Un punto soltanto. Ancelotti non è soddisfatto del pari a Firenze. La squadra sua ha buttato via l’occasione per mettere ansia, si fa per...

Roma, ottima e abbondante

La Roma c’è. Ottima, vera, abbondante. D’accordo di fronte c’era un’ipotesi, il Chievo ma qui a Verona pochi hanno fatto una bella figura, anzi...

Tre punti in apnea

La Lazio ha vinto. Punto e basta. Meglio non ripensare all’ultima mezzora della squadra di Inzaghi: il campo sembrava lungo duecento metri, il pallone...

Con il minimo aziendale la Lazio prende la Roma

Minimo aziendale. Basta e avanza alla Lazio per incassare punti tre e affiancare la Roma, dunque l’isola dei famosi per la champions league si...

Uno a uno non fa male a nessuno

E’ andata bene a Di Francesco. E’ andata benissimo a Gattuso. Due ex centrocampisti al centro del gioco altrui, voci maligne e venti contrari...

Capodanno cinese, fine d’anno Spalletti

Povero Spalletti. Il duemila e diciannove è annus horribilis per lui e per l’Inter. Le busca dal Bologna, scherzo cinese di Mihajlovic che non...

Juve sfatta, Ronaldo un lusso

La Juventus è a terra. Non soltanto a Bergamo dove le ha beccate giustamente. Ma in casa con il Parma ha buttato via la...

DAZN, se lo conosci lo eviti

Ha ragione Pardo Pierluigi: domani notte il Superbowl, l’evento che ferma il mondo, su Dazn. In effetti è proprio Dazn a fermare le trasmissioni...

Napoli… ‘na cosa grande

Per fortuna c’è il Napoli. Altrimenti che campionato sarebbe.La Sampdoria fa finta di esistere nel derby cinematografaro tra De Laurentiis and Ferrero ma si...

Il riscatto della Lazio, il triplete di Spalletti

Il calcio è roba brutta. Quando si perdono partite già vinte. Il calcio è roba bellissima quando si agguantano vittorie che sembrano ormai sfuggite....

ULTIMI ARTICOLI