Ilva, Alitalia, Governo Giallorosso: a ‘Un giorno speciale’ è intervenuto il coordinatore nazionale di Fratelli d’Italia ed ex sottosegretario alla Difesa del Governo Berlusconi Guido Crosetto.

Ecco cosa ha detto nell’intervista di Francesco Vergovich e Antonello Angelini.

“Io su Alitalia vorrei una commissione d’inchiesta perché vorrei che emergesse lo sciacallaggio che è stato fatto su quella compagnia.

Andare a vedere cos’è successo realmente in questi anni in Alitalia è un modo per vedere qual è il cancro di questo nostro Paese. Per vedere quali sono le motivazioni per cui noi non riusciamo mai a ritirarci su. Continuiamo ad andare avanti perché ci sono persone che nonostante tutto quello che succede portano avanti le loro aziende e continuano a farci rimanere a galla.

Statalizzare l’Ilva? Io credo che lo Stato non sia in grado di gestire un’azienda che compete su un mercato difficile come quello dell’acciaio e che ha a che fare con una riconversione ambientale così drammatica da attuare in tempi velocissimi”.

Sulla durata del Governo Giallorosso invece commenta: “Più perdono più resistono. Se anche perdessero in Emilia questo darebbe loro la forza e l’intento di durare al Governo più possibile. Andare alle elezioni sarebbe un suicidio. Io penso che proveranno a durare, come dice Renzi ogni giorno, fin dopo le elezioni del Presidente della Repubblica, perché comunque diventa una garanzia per il futuro e per altri 7 anni”.

Guido Crosetto: “PD e M5S più perdono più resistono. Caso Alitalia, sciacallaggio. Serve commissione d’inchiesta”


ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

LEGGI ANCHE: