Stop ai cannonieri

Tevez e Immobile

ROMA – Tre giornate di squalifica sono state inflitte dal giudice sportivo di serie A ad Amauri del Parma, espulso durante Juve-Parma per aver “colpito intenzionalmente con una gomitata al volto un avversario” (Chiellini ndr). Due giornate di stop per il laziale Ledesma, “per proteste nei confronti degli ufficiali di gara e per espressioni ingiuriose verso l’arbitro”. Altri 11 giocatori sono stati squalificati per una gara, tra i quali Tevez della Juve, Immobile del Torino, Constant e Mexes del Milan. Tra i giocatori squalificati per un turno, solo uno era stato espulso in corso di partita, Vasco Regini, della Sampdoria. Gli altri dieci erano stati ammoniti comportamento scorretto nei confronti di un avversario e sono stati squalificati in quanto già diffidati. Si tratta di Kevin Constant e Philippe Mexes (Milan), Ciro Immobile ed Emiliano Moretti (Torino), Mauricio Pinilla (Cagliari), Luca Rigoni (Chievo), Javier Rodriguez (Fiorentina), Romulo (Verona) e Carlos Tevez (Juventus)