Roma, ancora attacchi al Servizio giardini: due mezzi vandalizzati a Villa Lazzaroni

DANNI

Non si arrendono. Stanotte i criminali hanno preso di mira la sede di Villa Lazzaroni, già colpita una settimana fa. Sono entrati a cancelli chiusi e hanno vandalizzato due mezzi rendendoli inutilizzabili. È l’ottavo attacco che il Servizio giardini subisce in un mese. Tutti con le stesse modalità. “Gravi intimidazioni per ripristinare il sistema degli affidamenti di Mafia capitale. Ma noi abbiamo scelto la legalità ” ha detto l’assessora all’Ambiente Pinuccia Montanari.

“Ancora danni ingenti ai nostri mezzi del Servizio Giardini, di nuovo a Villa Lazzaroni”, denuncia in un post su Facebook il consigliere capitolino del M5S Daniele Diaco, presidente della commissione Ambiente.

“È inconcepibile che qualcuno possa pensare di ottenere profitto dal danneggiamento di cose destinate a pubblica utilità e a pubblico servizio. Vanno innanzitutto contro i loro stessi interessi oltre ovviamente contro gli interessi di tutti i cittadini romani. Siamo profondamente indignati ma andiamo avanti – sottolinea Diaco – Per noi questo è solo il segnale che stiamo facendo un ottimo lavoro proseguendo verso un giusto cambiamento di rotta”.

“Come Commissione Ambiente esprimiamo ancora la nostra gratitudine nei confronti degli operatori del Servizio Giardini che diligentemente continuano il loro operato. Il Servizio Giardini – conclude il consigliere capitolino del M5S – tornerà ad essere il fiore all’occhiello di Roma e noi continueremo a lavorare e a vigilare affinché non accadano più questi atti di becero vandalismo”.

LA REPUBBLICA