Saracinesca Handanovic: altro rigore parato. Inter ok a Parma

Handanovic rigore parma

L’Inter si aggiudica una gara fondamentale per mettere al sicuro il quinto posto e la qualificazione all’Europa League. Al Tardini, partono meglio i crociati, due volte pericolosi con Cassano. Handanovic fa buona guardia, Icardi fallisce un gol mentre Palacio e Cambiasso impegnano Mirante. Samuel commette fallo su Parolo: il rigore è netto, ma Handanovic devia sul palo il tiro di Cassano. Mirante si salva su Cambiasso (palo e deviazione di polpaccio) e Icardi sbaglia la seconda nitida chance. Nella ripresa, la svolta: doppia ammonizione per Paletta, sulla punizione seguente Hernanes pesca Rolando per il colpo di testa del vantaggio. Il Parma ci crede, ma l’incornata di Lucarelli frena sulla traversa. Guarin entra e chiude i giochi all’89’ con un destro secco e preciso. La gara è vibrante. Parte meglio il Parma con Cassano che testa i riflessi di Handanovic, per poi ripetersi su assist di Palladino ma la difesa nerazzurra se la cava. L’Inter cresce e prima della mezzora Icardi, indisturbato, fallisce un facile colpo di testa. Palacio impegna Mirante, così come Cambiasso con una conclusione dal limite dell’area. Samuel interviene ingenuamente su Parolo in area: dal dischetto Handanovic si esalta nuovamente deviando sul palo il tiro dell’ex Cassano. Cambiasso ci riprova: pallone sul palo, sul polpaccio di Mirante e poi fuori. Icardi sbaglia un pallonetto comodo allo scadere.Nella ripresa, Paletta viene bruciato sullo scatto da Palacio e lo stende lasciando in 10 i suoi per doppia ammonizione. Hernanes pesca Rolando indisturbato e il portoghese di testa segna l’1-0.  Guarin entra e chiude il match all’89’. Seconda vittoria consecutiva, seconda da titolare per Mateo Kovacic che sta studiando i dettami tattici di Mazzarri.