Inter, Shaqiri verso lo Shalke: ecco il via libera per Perisic

perisic

L’affare Perisic è giunto ad un punto di svolta: a dare l’accelerata alla trattativa è stato lo Shalke 04, cheha presentato all’Inter un’offerta tra i 16 ed i 18 milioni per Shaqiri. Lo svizzero, dopo aver rifiutato lo Stoke City, ci starebbe pensando seriamente. L’Inter ha già acconsentito alla sua cessione, dato che era già stato venduto allo Stoke per 17 milioni, e qualora il giocatore dovesse accettare, i soldi sarebbero destinati al Wolfsburg per Perisic. Ieri a Brunico si è tenuto un summit tra Fassone e l’intermediario che sta curando l’operazione, il quale oggi sarà in Svizzera nel luogo del ritiro del Wolfsburg per fare il punto della situazione con Klaus Allof. In casa nerazzurra serpeggia l’ottimismo riguardo una fumata bianca che potrebbe arrivare già dopo il week-end e che porterebbe anche la soluzione del problema Shaqiri. Perisic aspetta solo il via libera per presentarsi a Milano.

LE CIFRE – Il Wolfsburg, tra l’altro, avrebbe ammorbidito le proprie richieste, considerando che l’Inter ha aperto all’acquisto a titolo definitivo e ad un obbligo di riscatto con clausole d’acquisto facilmente raggiungibili. Il costo dell’operazione è di 17 milioni, più o meno quanto lo Shalke dovrebbe versare nelle casse nerazzurre per Shaqiri.

TUTTOSPORT