Conte: “Berardi spaventato, lascia ritiro. Rossi? Ottimo, lo seguiamo”

CONTE_ITA_ANTO

Domenico Berardi lascia il ritiro azzurro di Coverciano dopo essersi sottoposto alle rituali visite mediche. Lo ha annunciato il ct azzurro Antonio Conte, aggiungendo che non sarà sostituito in vista dei match contro Azerbaigian e Norvegia. “Domenico ha accusato un problema durante il riscaldamento contro l’Empoli, oggi ha svolto una risonanza nella quale non risultava niente di particolare, ma sono passate solo 24 ore. Avverte molto dolore, viene da una recidiva. È un po’ spaventato da questo problema, quindi preferisce curarsi. Lo posso capire visto che viene da una recidiva importante. Tornerà a casa con molto dispiacere da parte nostra, è un ragazzo che può giocarsi le sue carte come altri che erano nell’Under 21 e che a giugno erano agli Europei” ha detto Conte aggiungendo che non chiamerà nessuno per sostituirlo.

ASPETTIAMO PEPITO Il ct ha nuovamente aperto le porte a Giuseppe Rossi, che sta piano piano rientrando dopo un lungo stop. “Lo stiamo seguendo, sappiamo che sta procedendo con questo piano di recupero, gestito in maniera ottima da parte di Paulo Sousa. Ci auguriamo che possa continuare a migliorare, lui sa l’affetto che abbiamo per lui, lo abbiamo anche chiamato per testarlo, per controllarlo, per fargli sentire la voglia da parte nostra di abbracciarlo. Aspettiamo, sappiamo che ha tanta voglia di rifarsi e di tornare in Nazionale”.

La Gazzetta dello Sport