Immeritata

Immeritata. Non c’è altro aggettivo. Immeritata la vittoria della Juventus. Immeritata la sconfitta della Lazio. Il calcio resta un mistero, a volte acido per chi deve subire il risultato. Che dire alla Lazio? Che rimprovero muoverle se non quella sciocchezza commessa da Lulic che ha ammazzato la squadra quando pensava, comunque, di poter gestire il pareggio, già questo ingiusto....

La Lazio sfiora l’impossibile

Alla Lazio si chiedeva gioia e l'ha offerta. Alla Lazio si chiedeva gioco e l'ha offerto. Alla Lazio si chiedeva di non subìre sempre le grandi. Fatto. Ma i tre punti alla fine vanno alla Juve. Mai vista così in difficoltà, così depressa e malleabile. Sino a quando Allegri non ha messo dentro Bernardeschi e soprattutto Cancelo. La Lazio a...

Inter, che rabbia a Torino. Ivan terribile… sul mercato

Una giornata no per l'Inter, non solo in campo. Partiamo dalla partita però. I nerazzurri cadono a Torino per 1-0 e perdono anche la testa, come dimostra l'espulsione di Politano per proteste nel finale. Le prime due del campionato si confermano così troppo forti, non resta che guardarsi sotto. Il Milan è a soli 5 punti, ora bisogna vedere...

Tutti sotto processo, anche Di Francesco

Cosa può esserci di meglio che ritrovarsi 3-0 in vantaggio in trasferta? Niente, non può esserci niente di meglio, tanto più se ti ritrovi con quel risultato grazie a tre fiammate contro una squadra, l’Atalanta, disposta maggiormente a giocare. Cosa ci può essere invece di peggio che prendere tre gol, contro una squadra che sbaglia anche un rigore e...

Atalanta figlia di Bergamo

Bergamo è una città bella e furba. Non ha la presunzione di Milano, nemmeno la durezza di Brescia, sta lontana dagli ozi lacustri di Como e dalla semisvizzera Varese, tralascio Sondrio, Pavia, Monza e me ne scuso ma qui voglio cercare di spiegare perché mai la gente di Bergamo abbia la passione grande, ben ripagata, del football. E’ storia...

Rometta

Incomincio con una domanda, rivolta a Di Francesco Eusebio: che cosa significa, in una partita di battaglia, sostituire El Shaarawy con trottolino amoroso Kluivert? Non significa nulla o forse sta a significare che nemmeno l’allenatore ci stava capendo più nulla, mentre la sua squadra andava in barca in ogni zona del campo. La Roma non è esistita mai davvero,...

Paratici scorda al ristorante la “lista della spesa”: svelati i piani della Juve?

Non tramite interviste o conferenze, nessun microfono o giornalista. Soltanto una scoriandolata buttata nella pattumiera di un ristorante in zona Brera e la curiosità di un tifoso che lo ha riconosciuto ha svelato la "lista della spesa" della Juventus. Come riportato dal Tempo, Fabio Paratici si trovava al ristorante quando tra menù e posate ha iniziato a scrivere una...

I pizzini del football

Ci mancavano i pizzini di Paratici. Lo scoop de Il Tempo esplode alla vigilia ultima di Lazio Juventus, due pagine dedicate ai ritagli di un pranzo che fu. Hotel Bulgari di Milano con annesso ristorante, Paratici e i dirigenti del Genoa, tutti, dal presidente ai suoi collaboratori, convenuti per discutere di mercato, prestiti, cessioni, entrate. Esaurito l’orale, come a...

Donnarumma, la calma di un fuoriclasse vero

Milan-Napoli è finita con un pareggio più utile ai rossoneri, che così possono continuare la loro marcia di avvicinamento all’Europa. Un punto piuttosto indigesto invece per Ancelotti, addirittura espulso dopo un rosso esagerato a Fabian Ruiz che evidentemente e giustamente non era piaciuto. Ma al di là dei cartellini rossi, Ancelotti non  deve aver gradito troppo una prestazione meno brillante...

0 a 0 come DAZN

Partita DAZN, in tutti i sensi. Lenta e indisponente, un inganno rispetto alle attese. Molti, troppi errori, alcune occasioni sprecate malamente, reattivi i due portieri ma non su situazioni incredibili. Due espulsi, entrambi napoletani, Fabian Ruiz e Ancelotti, sì, proprio lui nella sua chiesa che lo ha accolto con gli applausi caldi e un lungo striscione di ringraziamento. L’arbitro...

A Milano più portieri che altro

Parità in quasi tutto. Milan lievemente meglio, ma parliamo di decimali. Il Napoli alla fine perde per rosso Fabian Ruiz e addirittura Ancelotti, mandato via da casa sua, che sarebbe notoriamente San Siro. I migliori i due portieri, Donnarumma e Ospina. Il che potrebbe far pensare ad attacchi scatenati. Errore. Il Napoli ha provato a fare la partita, cercando il...

Gabriel Quagliarella

Due rigori ridicoli ma sull’almanacco restano i due gol di Quagliarella dunque il primato di Gabriel Batistuta viene uguagliato, un quarto di secolo dopo, da un uomo che giovedì compirà anni trentasei ma che non conosce affatto il logorio del football moderno. Fabio Quagliarella è questo, va in gol con potenza e prepotenza, per centoquarantatre volte il pallone da...

Clamoroso Melli a Radio Radio: “Zapata più decisivo di Ronaldo, CR7 al declino”

Come giudicare questi primi mesi di Cristiano Ronaldo alla Juve, positivi oppure no? Il portoghese è capocannoniere in Serie A, anche se con le grandi del campionato ha segnato solo al Milan, in Champions invece non è stato determinante. Solo una rete nei gironi, troppo poco per un giocatore che con il Real Madrid, a questo punto della competizione,...

Salvini: “Higuain mercenario. Piatek mi piace ed è comunitario”

matteo salvini
MILANO - In vista della sfida di questa sera tra Milan e Napoli, il Ministro dell'interno Matteo Salvini, noto tifoso rossonero, ha rilasciato alcune dichiarazioni al nostro corrispondente: "Ho piena fiducia nei tifosi. Scommetto sul buon senso sia dei milanisti che dei napoletani. Spero sia una festa dello sport e che polizia e carabinieri possano passare una serata tranquilla". Poi...

Inzaghi: “Caceres era infelice, Lukaku resta”

Intervenuto in conferenza stampa, Simone Inzaghi ha spiegato cosa serve per vincere contro la Juve: "Giocheremo contro la squadra più forte d'Italia, una delle migliori in Europa. Dovremo fare una partita importante, come ci è riuscita in passato. Servono motivazioni e il giusto approccio. La Juve tende sempre a giocare a un ritmo altissimo nei primi 15-20 minuti. Poi...

Di Francesco: “Stavolta De Rossi è a disposizione”

"A differenza di Roma-Genoa, quando l'ho convocato per sostegno morale, in questo momento De Rossi è a disposizione". Una boccata d'aria fresca le parole di Di Francesco sul ritorno del veterano nel centrocampo romanista. Contro l'Atalanta tornerà in panchina, mentre probabilmente in campo ci sarà N'Zonzi, che "può essere utile e si è allenato bene" dice Di Francesco e affiancherà...

Allegri: “Dispiaciuto per Benatia ma contento di Caceres”

Visibilmente soddisfatto l'allenatore della Juventus che nella conferenza stampa in vista del match con la Lazio ha parlato del "nuovo" acquisto della Juventus Caceres, prelevato proprio dai biancocelesti: "Con la società abbiamo puntato su Martin perché è un giocatore che conosco bene e alla Juventus può dare ancora tanto. Caceres è già pronto, non ha bisogno di ambientarsi". L'ingaggio...

Fantacalcio: i consigli della 21^ giornata

Inizia una nuova giornata di campionato e per i fantallenatori è tempo di schierare la migliore formazione. Il turno si giocherà tra Sabato 26 Gennaio e Lunedi 28 Gennaio. Sassuolo-Cagliari sarà l’anticipo, mentre Empoli-Genoa chiuderà la giornata. Il Palinsesto della 21^ Giornata offre alcune partite interessanti. MILAN-NAPOLI: sfida ai piani alti della classifica. Entrambe le squadre recuperano alcuni giocatori importanti che possono essere decisivi in questa partita. ATALANTA-ROMA: sfida...

Le Martingale: ventunesima giornata

Le mitiche Martingale dei nostri sulla ventunesima giornata di serie A. Sfidate i nostri con le schedine delle partite, e provate a battere il fenomeno del momento: il nostro “Martingala Frank”. FURIO FOCOLARI ILARIO DI GIOVAMBATTISTA XAVIER JACOBELLI MARIO MATTIOLI FRANCO MELLI ROBERTO PRUZZO ROBERTO RENGA NANDO ORSI ALESSANDRO VOCALELLI STEFANO AGRESTI TONY DAMASCELLI LUIGI FERRAJOLO

Schick: “Voglio rimanere alla Roma. Champions? Non temo nessuno”

Patrik Schick non ha dubbi sul suo futuro, come rivela ai microfoni di Sky: "Solo voi avete detto che sarei partito. Io voglio rimanere. Questa Roma mi piace molto e credo che siamo migliorati come mentalità e come fiducia. Il mental coach? Sono con lui da poco, ma non penso di giocare meglio per questo. Di sicuro è importante....

ULTIMI ARTICOLI

ULTIMI ARTICOLI SPORTIVI