Oroscopo Psicobioenergetico di Mimmo Politanò per Radio Radio di Martedì 23 Dicembre 2014

OROSCOPO

Ariete (21 marzo-20 aprile)

Il malumore va combattuto con un sorriso e con la consapevolezza di star vivendo un momento difficile ma superabile.

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Non temo nulla.

Toro (21 aprile-20 maggio)

Ciò che accade dentro La vostra anima lo esternate senza difficoltà. Non avete difese e fate bene. Meglio essere respinti perché si è se stessi che accettati diventando un altro.

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Non devo difendermi da nessuno.

Gemelli (21 maggio-20 giugno)

Oggi sarete concentrati al massino e tutto vi andrà bene. L’invidia vi solletica appena un sorriso tenero.

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: L’invidia mi trapassa senza scalfirmi.

Cancro (21 giugno-20 luglio)

Sparate consigli a destra e sinistra. Tenetevi qualcuno per voi e per i vostri momenti difficili. Risparmiate energie.

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Raccolgo energie solo per me.

Leone (21 luglio-21 agosto)

L’ammirazione e l’amore sono a stretto contatto. E voi sapete perché tutto sapete che si può essere terrorizzati dal secondo.  Basta uno sguardo per mandare all’aria tutto o far nascere una storia da romanzo rosa impossibile agli umani.

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Quando arriverà sarò pronto a riconoscere l’amore vero comunque e qualunque cosa sia.

Vergine (22 agosto-22 settembre)

Cercate di essere sereni nei momenti in cui credete di trovarvi di fronte all’amore. Altrimenti potreste impaurire le persone. Non c’è fretta. Se amore è, non scappa.

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Non sfuggo l’amore.

Bilancia (23 settembre-22 ottobre)

La gente si abitua alle belle parole per cui chi vi conosce non ne può fare più a meno. Ma fate attenzione perché potrebbe diventare un boomerang. Soprattutto se siete in un giorno in cui desiderate tacere.

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Mi dono con parsimonia.

Scorpione (23 ottobre-22 novembre)

I vincitori spesso sono coloro i quali quando crollano, crollano per definitivamente; perché le vittorie viziano e alla sconfitta non ci si abitua facilmente. Aprite gli occhi e tornate più forti di prima, perché si può vivere ciò che voi considerate come un passo nella conoscenza del mondo. La vita non è una gara: è molto di più. E voi lo sapete!

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Non corro. Cammino. Pur se la mia mente non ha limiti di velocità.

Sagittario (23 novembre- 20 dicembre)

Dovete fare in modo che la gente segua le vostre idee. In modo che tutto vada per il meglio. La vostra esperienza e intuizione oggi sono al 100%. Create.

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Creo perché credo in ciò che penso.

Capricorno (21 dicembre-19 gennaio)

I figli non hanno colpa dei fallimenti paterni. Non togliete loro il vostro affetto. La famiglia conta pure; è vitale, pur se siete separati dal vostro partner.

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: L’idea di famiglia non è mai banale.

Acquario (20 gennaio-18 febbraio)

Mente sana in corpo sano e viceversa. Dovrete fare esercizio atletici e mentali per avere la forza d’affrontare i giorni che verranno. Ma ce la farete.

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Sono forte più di quanto credo

Pesci (19 febbraio-20 marzo)

Ogni tanto date l’impressione di non sopportare nessuno. Invece siete solo chiusi nel vostro dolore. Evitate per quello che potete di vedere tutto buio intorno quando le cose vanno male; gli altri non c’entrano.

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Il male viene da me e lo combatto e vinco. Il bene ora è in me.