Istanbul, polizia disperde parata gay pride: proiettili di gomma e idranti contro manifestanti

GAY MARRIAGE BECOMES LEGAL IN CALIFORNIA

Scontri al gay pride in Turchia. La polizia ha usato idranti e proiettili di gomma per disperdere la folla che si era radunata nel centro di Istanbul per l’annuale parata. Lo ha riferito una fonte giornalistica sul posto. La polizia ha cercato di impedire che la folla si riunisse a piazza Taksim, il tradizionale luogo di raduni a Istanbul, nel 2003 teatro di settimane di proteste anti-governative.

Per disperdere la folla, riunita per il gay pride, la polizia ha usato anche gas lacrimogeni. I manifestanti con le bandiere arcobaleno hanno denunciato «il fascismo» del Presidente Erdogan. Alcuni manifestanti hanno attaccato un gruppo di giornalisti. Un fotografo della France Presse e’ stato ferito.

La polizia ha chiuso l’accesso a piazza Taksim. In passato il Gay Pride a Istanbul si era gia’ tenuto 12 volte senza incidenti di rilievo.

Il Messaggero