Inter, Moratti: “Pirlo? E’ un’ottima idea”

Assemblea dei soci di FC Internazionale Milano Spa

“Pirlo all’Inter? Credo sia una buonissima idea, la trovo molto interessante” A Massimo Moratti piacerebbe non poco il ritorno in nerazzurro del regista della nazionale. E questo malgrado l’ex juventino vada ormai verso i 37 anni. “L’unica cosa è che non so quante possibilità ci siano che l’operazione si possa fare…”, sottolinea a margine di un’asta benefica di Inter Campus a favore di un progetto in Cambogia. Moratti è felice del momento della squadra nerazzurra: “Aver ottenuto tanti punti in questo periodo è fieno in cascina per il campionato. Oltretutto aver vinto partite importanti dà sicurezza al gruppo. Ed è una sicurezza meritata perché la squadra ha fatto molto bene”.

DISPOSTO A RESTARE ALL’INTERNO DEL CLUB – L’ex n. 1 nerazzurro rivela di non aver parlato della sua posizione societaria con Eric Thohir, approfittando della sua venuta in Italia: “Nessuno dei due ne aveva voglia… E poi – aggiunge – è una cosa abbastanza chiara: la mia è una disponibilità non è certo un braccio di ferro. Se mi farebbe piacere restare? L’Inter è l’Inter quindi fa sempre piacere”.

THOHIR: FONDAMENTALE ARRIVARE IN CHAMPIONS – Il presidente, dal canto suo, tiene a ricordare alla squadra di non perdere di vista l’obiettivo finale: “Quello contro la Roma e’ stato un ottimo risultato, ma su 38 partite di campionato siamo solo 11/a. E’ una stagione ancora lunga, tutti i match sono difficili nel campionato italiano, ma per noi e’ importante stare in cima alla classifica a fine stagione…Abbiamo allestito una squadra forte non solo a livello qualitativo ma anche per mentalita’. Puntiamo ai primi tre posti e continuiamo a concentrarci su quello”.

MERCATO? PRONTI AD INTERVENIRE SE SERVE – Thohir non accetta le critiche sul gioco della squadra: “Non sono d’accordo con chi dice che non sta giocando bene. E poi comunque alla fine contano le vittorie. Siamo competitivi in Serie A, abbiamo un ottimo allenatore, Roberto Mancini, e abbiamo un buon progetto nel quale crediamo”. L’imprenditore indonesiano e’ pronto anche a intervenire sul mercato se l’allenatore dovesse chiedere rinforzi a gennaio: “Ovviamente supporteremo Mancini, ma e’ importante che i giocatori abbiano poi spazio nel progetto. Tra l’altro nel match con la Roma hanno giocato alcuni elementi che non avevano giocato prima e lo hanno fatto bene. Abbiamo abbastanza giocatori al momento, ma sul mercato non si puo’ mai sapere”.

MOURINHO? FELICI CON MANCINI – Nelle ultime settimane Jose’ Mourinho ha parlato spesso del suo amore per l’Inter e c’è chi ha prospettato un suo ritorno…Thohir allontana l’ipotesi:
“E’ un grande allenatore con una grande storia nel nostro club, ma noi abbiamo Mancini, crediamo nel progetto con lui e andiamo avanti in questa direzione, non abbiamo intenzione di cambiare. In futuro? Difficile parlare ora di quello che accadra’ nel futuro. E’ normale che Mourinho non stara’ al Chelsea per i prossimi 15 anni, come Mancini non lo fara’ con l’Inter. Ma ora il presente e’ con Roberto Mancini e siamo felici di lui”.

La Repubblica