Un episodio “agghiacciante” quello in cui si è imbattuto il Senatore della Lega Alberto Bagnai. Lo ha raccontato sui suoi canali social attraverso un video di cui riportiamo alcuni estratti.

In diretta sulla Rai, spiega, sarebbe intervenuto un ospite pronunciato una frase all’apparenza tanto innocua quanto in realtà, secondo il Senatore, gravissima: “la scienza è certezza”.

Durissimo l’attacco di Bagnai contro questa espressione: “È una frase di altissima pericolosità sociale – ha commentato – è gravissimo che sul servizio pubblico si diano informazioni così fuorvianti su quello che è il processo di ricerca scientifica”.

Ciò che è inaccettabile secondo l’economista è quanto si cela dietro quelle parole: “Quello che mi preoccupa è che ci sono persone convinte che la scienza sia certezza, che la certezza sia quella degli scienziati autorizzati e quindi che gli altri devono stare zitti. La cosa che l’intellettuale che avevo di fronte voleva dire – continua nel suo video – era ‘decido io chi ha diritto di parlare e chi non lo ha’. La scienza si produce attraverso la valutazione degli argomenti, non delle persone”.