Buoni propositi: ecco 7 app per mantenerli nel 2019

buoni propositi

Da Coach.me a Hold, le sette applicazioni per iOS e Android che possono aiutarci a rispettare gli obiettivi del nuovo anno.

Ad inizio gennaio facciamo mente locale e ci ripetiamo sempre lo stesso mantra ma, come spesso accade, quando stiliamo la lista dei buoni propositi per l’anno nuovo, capita che essi possano svanire nel giro di poche settimane. Come fermarli nel tempo, quindi, e consentirci di mantenerli? La tecnologia si propone come una valida alleata e, tra le varie applicazioni messe a disposizione per iOS e Android, eccone sette che aiutano a tenere alta la motivazione e a rispettare gli obiettivi che ci si è preposti per il 2019.

1. (Buone) abitudini: non perdere la motivazione con Coach.me. La buona volontà e una ferrea motivazione sono elementi fondamentali per portare a termine con successo i nostri buoni propositi. Per questo c’è Coach.me, un vero e proprio life coach virtuale che inserisce il fattore umano nel processo motivazionale. La app permette alla community dei propri utenti di congratularsi reciprocamente quando viene raggiunto un traguardo personale o, viceversa, di spronare i propri amici quando sono poco incentivati a fare del proprio meglio. (Per iOS e Android)

2. Dieta: dare un taglio alle calorie con Yazio. Dopo le abbuffate natalizie, come ritrovare il proprio peso forma e mettere a tacere i sensi di colpa? Un aiuto per dimagrire senza sforzi eccessivi e mantenere alta la concentrazione sui nostri buoni propositi annuali arriva dalla app Yazio, una sorta di diario nel quale poter appuntare tutto ciò che si è mangiato nel corso della giornata, ottenendo il calcolo esatto del numero di calorie ingerite. E’ possibile, inoltre, inserire l’attività fisica svolta per sapere quanto si è consumato e calibrare quindi il regime alimentare in base anche al movimento fatto. (Per iOS e Android)

3. Amore: trovare l’anima gemella con Once. Il 2018 non è stato un anno particolarmente sfortunato per la vostra sfera sentimentale? Grazie a Once, la dating app d’incontri, orientarsi nella giungla
del dating online sarà più semplice: dopo aver espresso le proprie preferenze ed essersi descritti a dovere, gli utenti ricevono un possibile match una sola volta al giorno, ogni 24 ore, con la possibilità di iniziare a chattare e approfondire la conoscenza solo se il match viene ricambiato. Da qualche mese l’applicazione ha introdotto per le utenti donne la funzione di rating per votare utenti e appuntamenti, così da scoraggiare molestatori digitali, chi ha profili falsi e altre seccature del mondo degli incontri online. (Per iOS e Android)

4. Soldi: Gestire al meglio le finanze con Toshl Finance. Uno dei buoni propositi più comuni è quello di rispettare il budget di fine mese e di far quadrare i conti. Per questo c’è Toshl Finance, un’applicazione semplice e immediata per gestire spese, entrate, bollette e tanto altro ancora. Il servizio permette di inserire un budget giornaliero, settimanale, mensile o annuale tenendo sempre traccia delle spese effettuate e facendo notare a colpo d’occhio se e quanto si è stati parsimoniosi. Inoltre, i tanti elementi grafici rendono simpatico e divertente risparmiare. (Per iOS e Android)

5. Fitness: ritrovare la forma fisica Runtastic Results. Avere cura del proprio corpo e svolgere i quotidiani esercizi di fitness è ormai un’abitudine consolidata per milioni di utenti. Quando il tempo per frequentare regolarmente la palestra è troppo poco, l’ideale è Runtastic Results, che propone esercizi personalizzati tenendo conto sia delle parti del corpo da allenare che del tempo a disposizione. (Per iOS e Android)

6. Fitness: sfida gli amici con Google Fit. Se invece la buona volontà non basta e necessiti di un pizzico di motivazione in più, puoi accedere alla sfida mondiale lanciare da Google per dare inizio a un percorso verso una vita più sana e attiva. Basta iscriversi all’app per guadagnare punti cardio da tutte le attività che registrate o monitorate attivamente con Google Fit. E c’è di più, Google Fit rileva automaticamente le passeggiate, le corse o le gite in bicicletta: tu devi solo cercare di ottenere il maggior numero di Punti cardio possibile. Raccoglierai un punto per ogni minuto di attività moderata – ad esempio aumentare il passo mentre portate a spasso il cane – e raddoppiare i punti per attività più intense come la corsa o il kickboxing. È consigliabile raggiungere 150 Punti cardio a settimana per soddisfare le raccomandazioni sull’attività fisica dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, che ha dimostrato ridurre il rischio di malattie cardiache, migliorare il sonno e aumentare il benessere mentale generale. (Solo per Android)

7. Stress: disintossicarsi dallo smartphone con Hold. Come combattere la dipendenza da smartphone? Può sembrare un controsenso, ma per disintossicarsene lo strumento ideale è proprio quel dispositivo elettronico che ci genera assuefazione. La app Hold serve proprio a motivare chi passa troppo tempo al telefono a lasciarlo un po’ a risposo. Il funzionamento è molto semplice. Basta smettere letteralmente di utilizzare lo smartphone per guadagnare punti che, una volta accumulati, danno diritto a sconti di vario genere, come biglietti del cinema a metà prezzo o buoni d’acquisto da utilizzare nei negozi convenzionati. (Per iOS e Android)