THIEVERY CORPORATION, il nuovo album “Saudade”

T CORPORATION

PRIMA DEI MONDIALI IN BRASILE  CI PREPARIAMO AD ASCOLTARE  I NOSTRI  SPECIALISTI   DELLA BOSSA NOVA  UN PO’ PIU’ ELETTRONICA DEL SOLITO . HURRAH  !!  ENJOY LEO K .

THIEVERY CORPORATION, il nuovo album “Saudade” nei negozi da venerdì 18 aprile. Esce su ESL Music, con distribuzione Audioglobe .

Dopo le varie ibridazioni e contaminazioni di generi, “Saudade” (“nostalgia”) è il settimo album dei Thievery Corporation. Il nuovo disco segna il definitivo ritorno alle origini, ovvero quell’amore per il genere brasiliano che li ha unite sin dagli esordi. Traendo ispirazione dalla cultura brasiliana e da artisti come Antonio Carlos Jobim, Gal Costa, Luis Bonfà – nonché da autori come Serge Gainsbourg e Ennio Morricone – il suono delicato ed avvolgente di “Saudade” nasce grazie alla collaborazione di più di dodici musicisti tra cantanti, batteristi e percussionisti. Nonostante la fedeltà al genere e l’elegante fusione tra samba e jazz, “Saudade” è ricco di strani e affascinanti espedienti che rivelano la tendenza ipercreativa del duo di Washington D.C.

Stiamo ancora sezionando i ritmi, ma stavolta abbiamo reso il nostro sound avvolgente e dal sapore vintage – tutto ciò che la musica elettronica non ha” dice Hilton. “ Quello che stiamo facendo qui è piuttosto tradizionale ma allo stesso tempo senza tempo, il che è di per sé un controsenso”.

Quando si incontrarono a metà degli anni ’90, Eric Hilton e Rob Garza, ovvero i Thievery Corporation, condividevano la stessa passione per la bossa nova tanto da dedicare al suo pioniere, Antonio Carlos Jobim, il loro album di debutto “Sounds From The Thievery Hi-Fi” (1996). Il duo ha quindi genericamente associato il proprio nome e operato all’interno della scena trip-hop pubblicando, nel 2000, “Mirror Conspiracy”. Con quel disco è stato introdotto il canto dal vivo nel loro progetto (Bebel Gilberto e più tardi Pam Bricker). Seguono “The Richest Man In Babylon” del 2002 e “The Cosmic Game” nel 2005, oltre a diverse collaborazioni con Perry Farrell, David Byrne e il frontman dei Flaming Lips Wayne Coyne. Nel 2006 i Thievery Corporation esce “Versions”, una compilation di loro remix di brani di artisti del calibro di Sarah McLachlan, Astrud Gilberto, Anoushka Shankar e The Doors. Passano due anni ed il duo composto da Garza e Hilton riprende il ruolo di ambasciatore della downtempo prima con “Radio Retaliation”, poi con “Culture Of Fear”. In entrambi i frangenti rinnovano la loro capacità di affrontare temi sovversivi e l’ammirazione per i movimenti attivisti sociali.

TRACKLISTING:

1. Décollage feat. Lou Lou Ghelichkhani

2. Meu Nego feat. Karina Zeviani

3. Quem Me Leva feat. Elin

4. Firelight feat. Lou Lou Ghelichkhani

5. Sola In Citta feat. Elin

6. No More Disguise feat. Lou Lou Ghelichkhani

7. Saudade

8. Claridad feat. Natalia Clavier

9. Nos Dois feat. Karina Zeviani

10. Le Coeur feat. Lou Lou Ghelichkhani

11. Para Sempre feat. Elin

12. Bateau Rouge feat. Lou Lou Ghelichkhani

13. Depth of My Soul feat. Shana Halliga

http://thieverycorporation.com/

http://en.wikipedia.org/wiki/Thievery_Corporation