Strakosha 5.5
Non dà mai sensazione di sicurezza con i piedi. Forse sul gol è poco reattivo e manca di un po’ di coraggio anche su qualche palla alta.

Bastos 5.5
Si perde Piatek in area sul gol. Dà un senso di insicurezza nel primo tempo, è più concentrato nel secondo.

Acerbi 6.5
Sicuro sugli anticipi e in uscita contro il pallone. Quando Piatek è dalla sua parte il polacco non tocca palla. Solita sicurezza.

Radu 6
Per fortuna che Castillejo esce presto. Non soffre Rebic e gioca una partita ordinata.

Lazzari 6.5
Bel duello con Theo Hernandez sulla fascia. Assist per Immobile sul primo gol, poi un secondo tempo di sacrificio, ma sempre con lucidità.

Milinkovic 5.5
Partita di poca sostanza, nel primo tempo è nullo. Forse qualcosa in più nella ripresa, ma non basta.

Leiva 7
Fa legna lì in mezzo al campo. Finalmente una partita del suo livello, di riconquista palloni e di avvio azione.

Luis Alberto 8
Illumina la scala del calcio con assist no-look a ripetizione. Maestoso.

Lulic 6
Si posiziona sulla fascia senza soffrire tanto, solita partita di sacrificio.

Correa 7
Sempre pericoloso tra le linee. Sempre nel vivo del gioco. Il gol gli impreziosisce la prestazione.

Immobile 7.5
Una parata di Donnarumma, una traversa e un gol. Sempre più decisivo.

Caicedo SV

Parolo 6
Esperienza e copertura a centrocampo.

Cataldi SV

All. Inzaghi 7
Vince dopo 30 anni col Milan a Milano, vince per la prima volta tre partite di seguito, è quarto in classifica, meglio di così…


ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

LEGGI ANCHE:

1 COMMENTO