Rinaldi (Lega): “I 5 Stelle hanno avuto vantaggi dall’elezione di Ursula”

Sul palco della manifestazione a Montecitorio hanno preso la parola i maggiori esponenti del centro-destra. Tante le accuse al nuovo Governo giallo-rosso, che a loro avviso avrebbe truffato gli italiani impedendogli di andare democraticamente ad elezioni.

Tra coloro che hanno preso parte alla protesta di Roma anche Antonio Maria Rinaldi della Lega, ecco la nostra intervista su quello che sta accadendo nel panorama politico italiano ed europeo.

“Questa mattina è stato un colpo d’occhio eccezionale vedere tutti quei tricolori sventolare. C’era tantissima gente. Io personalmente non ho visto saluti romani, poi se ci sono stati non lo so. Non vorrei che se qualcuno l’avesse fatto inficiasse una manifestazione pacifica.

Tutto l’inghippo – chiamiolo così – è avvenuto non a Bruxelles ma a Strasburgo, qui avvengono le votazioni. Ursula von der Leyen era la candidata della Merkel, d’accordo con Macron, e significava cambiare ben poco nella governance europea. La prova è che sia i socialisti che altre frange del Parlamento Europeo non erano d’accordo e questa signora è passata per 9 voti. Quindi quasi la metà del Parlamento ha votato no. E chi gli ha dato questi 9 voti? Il Movimento 5 Stelle. Lo stesso 5 Stelle che per anni aveva detto che avrebbe aperto le istituzioni europee come una scatoletta di tonno. Abbiamo perso un’occasione storica di cambiare la Governance europea.

Probailmente i 5 Stelle avranno avuto qualche vantaggio, altrimenti non si spiega. Una delle vicepresidenze del Parlamento Europeo per la prima volta è andata al Gruppo Misto, guarda caso ai 5 Stelle. Gli è stato promesso anche che il futuro Commissario non sarebbe stato quello favorito dalla Lega, Giorgetti”.


LEGGI ANCHE:

1 COMMENTO

  1. Antonio Maria Rinaldi però sorvola elegantemente sul fatto che la crisi di governo non l’ha aperta l’Europa, né i 5 $telle né alcun altro ma è stata la “Bestia” Salvini che, in quanto ad incompetenza politica e ad analfabetismo istituzionale potrebbe fare da tutore al suoi ex alleati. Chi è causa del suo mal pianga sé stesso. Ricordo inoltre che alle elezioni politiche il PD aveva preso più voti della Lega quindi adesso, l’alleanza più corretta dal punto di vista istituzionale è quella del primo partito col secondo, 5 $telle + PD. Le elezioni europee non danno patenti di maggioranza se non in Europa.