Fridays for future: il videomessaggio di Mario Tozzi sullo sciopero del clima

Si chiama Fridays for future la giornata dello sciopero del clima e a spendersi in prima persona sulla questione, attraverso un video, è Mario Tozzi.

fridays for future
Greta Thunberg, candidata al premio Nobel per la Pace

E’ un dato di fatto: il cambiamento climatico interessa tutti gli uomini, abituati, nel corso degli anni, a un mutamento e a surriscaldamento climatico nelle aree urbane in cui vivono. A ricordarlo è anche il dott. Mario Tozzi, noto geologo, presto in con il programma d’approfondimento “Sapiens”, che attraverso un video ricorda “Fridays for future“, la giornata dello sciopero del clima che prenderà il via il prossimo 15 marzo a Roma.

Saranno previsti per l’occasione cortei, manifestazioni e lezioni sull’ambiente e, ad esserne maggiormente coinvolti saranno loro, gli studenti si mobiliteranno in diversi punti di Roma (un corteo partirà da piazza Cairoli, un altro attraverserà il quartiere Chiesa Rossa), insieme agli insegnanti, genitori e parenti.

“Ci vorrebbero cinquant’anni prima perché la temperatura ritornasse al livello di oggi, cioè perché non continuasse a salire e rischiamo di vederlo dagli specchietti retrovisori quando si muove qualcosa. Ecco il motivo del perché bisogna muoversi” ha ribadito Mario Tozzi, un monito importante per tutti coloro che intendono muoversi a favore dell’ambiente e cercare di prendere coscienza e di cercare di contrastare una problematica che potrebbe interessare il nostro pianeta ancora per molto tempo.