Fantacalcio, i consigli dell’esperto

Qualche dritta prima di schierare la formazione.

Petagna, scommessa del fantacalcio per la 19^ giornata di campionato.

L’ultima partita del girone di andata chiude una settimana di fuoco per i fantallenatori.
Il turno si giocherà Sabato 29 Dicembre. Juventus-Sampdoria sarà l’anticipo delle 12.30 mentre Milan-Spal chiuderà la giornata alle 20:30.

Il Palinsesto della 19^ Giornata offre alcune partite interessanti.

Juventus-Sampdoria mette di fronte le squadre più in forma del campionato. I bianconeri, ancora imbattuti in campionato, vorranno regalare una vittoria al proprio pubblico. I doriani, quattro vittorie negli ultimi cinque incontri, giocheranno prevalentemente di rimessa per sfruttare al meglio la velocità dei suoi attaccanti.

Lazio-Torino è una sfida dal sapore europeo. Le due squadre hanno diversi giocatori con un alto appeal fantacalcistico. Si prospetta una partita ricca di gol. Evitate gli all-in e schierate solo i giocatori offensivi che avete in rosa.

Parma-Roma è una partita dal difficile pronostico. Il Parma, neopromosso, è in piena corsa europea e grazie al suo bel gioco può mettere in difficoltà la difesa giallorossa. La Roma, in virtù del recupero di alcuni giocatori importanti, giocherà per vincere per continuare la rincorsa al quarto posto. 

Sassuolo-Atalanta è un altro scontro che vale l’Europa. Appaiate a 25 punti, distano due punti dal settimo posto. L’Atalanta, dopo la convincente prestazione contro la Juventus, cercherà la vittoria contro un Sassuolo apparso sottotono nell’ultimo periodo.

Ecco un’ipotetica fantaformazione (3-4-3)con la regola di schierare un solo giocatore per partita:

Sorrentino ( Chievo-Frosinone): sfida il Frosinone che ha realizzato appena 6 reti in trasferta. Nelle ultime uscite il Chievo ha mostrato una maggiore solidità difensiva e può lasciare la porta inviolata.

Ceppitelli (Udinese-Cagliari): è una garanzia in termini di prestazione. È un turno dove può essere schierato: la squadra friulana ha evidenti difficoltà in fase offensiva ed è assente il suo miglior marcatore (De Paul è squalificato).

Asamoah (Empoli-Inter): il terzino nerazzurro è stato uno dei migliori nella sfida contro il Napoli. Le sue incursioni laterali possono essere incisive e la sua votazione potrebbe beneficiarne.

Ghoulam (Napoli-Bologna): ha recuperato completamente dall’infortunio. Spinge e lotta in fascia, con la possibilità di fornire qualche assist vincente.

Lazovic (Genoa-Fiorentina): la cura Prandelli ha rivitalizzato il laterale genoano. Si propone con frequenza in fascia e può approfittare degli spazi concessi dai viola, proponendosi anche in fase offensiva.

Khedira (Juventus-Sampdoria) giocherà al posto di Bentacur: sarà lui a bloccare le ripartenze dei blucerchiati. I suoi inserimenti senza palla possono renderlo pericoloso sottoporta. 

Cristante (Parma-Roma): il suo rendimento sta migliorando partita dopo partita, diventando un titolarissimo del centrocampo giallorosso. Sta trovando continuità anche nei bonus ed in questa gara può proporsi più volte in fase offensiva.

Bakayoko (Milan-Spal): nel Milan è l’ultimo a mollare e difficilmente prende un’insufficienza. È difficile prevedere un suo gol, ma può garantire una prestazione convincente, con conseguente votazione positiva in pagella.

Zapata (Sassuolo-Atalanta): è l’attaccante più in forma del campionato (sei gol nelle ultime quattro partite). La sua velocità e le sue abilità tecnica possono essere devastanti, in una fase in cui il Sassuolo lascia troppi spazi di manovra agli avversari.

Immobile (Lazio-Torino): Ciro sarà titolare contro i granata, dopo la panchina nella precedente sfida a Bologna. La sua vena realizzativa induce a pensare che possa fare almeno un gol in questo match. 

Gervinho (Parma-Roma): grande ex della partita. È pronto a guidare l’attacco del Parma. La velocità e l’abilità nelle ripartenze possono mettere seriamente in difficoltà la difesa della Roma.

Ecco quali giocatori (1 per reparto) sconsiglio per questa giornata:

Consigli (Sassuolo-Atalanta): la squadra bergamasca gode di ottima salute ed il suo potenziale offensivo rischia di far vivere una “difficile serata” al portiere emiliano.

Pezzella (Genoa-Fiorentina): il capitano viola avrà di fronte il capocannoniere del campionato. La possibilità di malus, e conseguente voto negativo in pagella, è reale.

Ekdal (Juventus-Sampdoria): il centrocampo bianconero può metterlo in crisi. Avrà compiti prettamente difensivi, limitando sensibilmente il suo raggio d’azione e la possibilità di impostare le ripartenze dei blucerchiati. 

Under (Parma-Roma): il talento turco pecca di continuità. La difesa ducale lascia pochi spazi ed il suo gioco potrebbe risentirne. Il rischio è un’altra prestazione insufficiente. 

Scommessa di giornata

Petagna (Milan-Spal): l’attaccante spallino è cresciuto nel settore giovanile rossonero. Nella Spal sta trovando più continuità  in fase realizzativa rispetto al passato. La sua velocità può mettere in crisi la retroguardia rossonera.

A cura di Luca di Leonardo