Mercoledì 9 la Camera e il Senato voteranno sulle comunicazioni del presidente del Consiglio Conte in vista della prossima riunione del Consiglio Europeo – cioè l’organo dell’Unione Europea che comprende i 27 capi di stato e di governo – prevista per il 10 dicembre e del Vertice euro, cioè dei paesi che fanno parte dell’eurozona, del giorno successivo.
L’argomento in materia d’esame è sempre il famigerato Mes, che dovrebbe garantire i soldi per risanare il comparto sanitario italiano a un costo spaventoso secondo le opposizioni.

Per questo si profilano tensioni al vetriolo alla Camera, dove “da una parte ci saranno i patrioti e dall’altra i traditori”, secondo il Senatore della Lega Alberto Bagnai. Ecco l’intervento postato sui suoi profili social.