La Lazio B, con Acerbi e Immobile. Pochi spettatori per via dello scarso richiamo della Cremonese e una città bloccata e a piedi.

Insomma, tutto lasciava pensare a un pomeriggio incolore e triste. La Lazio ha invece fatto il suo e ha portato subito a casa il risultato. Jony ha mostrato il suo numero preferito: il cross. Grazie ai suoi palloni in gol Patric e Parolo.

Immobile ha girato spesso al largo. E come segnerà, ci si chiedeva. Su rigore. Nettissimo e non da Var. Ciro ha messi dentro e poco dopo è uscito, soddisfatto. Un centravanti se non fa gol, dorme male. Immobile ha dormito come un angioletto. Accanto a lui, Adekanye, che piano piano sta capendo come ci si deve muovere da punta centrale. La quarta rete di Bastos, che prima aveva conquistato il rigore. Metteremmo proprio lui sul podio. Ancora balbettante Berisha.

Alle dieci vittorie consecutive in campionato, vanno aggiunte Supercoppa e Coppa Italia. Non male, davvero.

Roberto Renga