Sallusti ► “MES ambiguo e fatto di nascosto. Indizio che la stanno facendo grossa”

MES, la decisione è stata presa contro la volontà politica dei partiti che sostenevano questo governo. La responsabilità è tutta di Tria e Conte. Ai tempi della negoziazione Lega e 5 Stelle erano assolutamente concordi nel dire NO al MES. Poi Conte andò e evidentemente anche in questo caso decise in modo differente”. Con queste parole il Presidente della Commissione Bilancio della Camera Claudio Borghi (Lega) si è pronunciato ai nostri microfoni. Forti le accuse nei confronti di Giuseppe Conte, ma quanto può essere grave questa vicenda per la posizione del Premier?

Francesco Vergovich e Fabio Duranti lo hanno chiesto al direttore de ‘Il Giornale’ Alessandro Sallusti. Ecco cosa ha detto.

Potrebbe essere molto grave, però trasformare questa gravità politica in una gravità giudiziaria chiaramente è più complicato. E’ vero che il Parlamento deve votare una eventuale modifica di questi accordi internazionali in materia di debito pubblico però è anche vero che Conte può dire ‘quando decidiamo lo facciamo votare’.

E’ un po’ come quando hanno fatto il bail-in, quella regola per cui se una banca fallisce paghiamo noi: sia il bail-in che il mes sono stati fatti di nascosto, ambigui e di nascosto. Quando le cose vengono fatte di nascosto gatta ci cova, è un indizio che la stavano facendo grossa. Adesso la devono fare grossa allo scoperto, ed è difficile se non quasi impossibile”.

Si è parlato, poi, di commissione Segre, odio online, insulti razzisti e degli attacchi ai danni del filosofo e saggista Diego Fusaro comparsi tra i commenti di un articolo condiviso dal Direttore di TG La7 Enrico Mentana, che ha così commentato: Decide la sinistra qual è il pensiero unico. E’ evidente che tutto ciò che si discosta da quel pensiero unico è considerato razzista, omofobo, ecc… Secondo le persone come Augias, per esempio, se sei di destra sei cretino. Io, così come preferisco un colpevole libero che un innocente in cella, preferisco un pensiero fastidioso libero nell’aria che un pensiero che non si può dire”.


ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

LEGGI ANCHE: