Conte fuori di testa? Si accende il dibattito sulle sue dichiarazioni

Tutto in dieci minuti. La disfatta dell’Inter in Champions a Dortmund contro il Borussia passa tutta per il secondo tempo. Al vantaggio illusorio di Lautaro Martinez e Vecino ha fatto seguito la doppietta di Hakimi e il goal di Brandt, che hanno evidenziato gli svarioni difensivi nerazzurri e gettato ombre sull’operato di Conte.

E proprio il tecnico pugliese, a fine gara, si è lasciato andare a dichiarazioni non proprio idilliache sulla società. Spero che queste partite facciano capire certe cose a chi le deve capire. Faccio fatica a rimproverare i ragazzi, li devo solo ringraziare per quello che stanno facendo. Mi dà fastidio aver compromesso la qualificazione, stasera per me è una ferita, spero che come la sento io la sentano tutti. Se la sentono tutti siamo già sulla buona strada.

Noi più che lavorare non possiamo fare. Che venisse anche qualche dirigente a dire qualcosa, si poteva programmare molto ma molto meglio. Mi sono fidato di qualche situazione e non avrei dovuto. Mi riferisco ai limiti della rosa”.

Parole dure quelle di Conte, che hanno aperto un dibattito nel corso di Radio Radio Mattino Sport & News. Ecco i punti salienti.

Conte è fuori di testa? Si accende il dibattito sulle sue frasi


ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Leggi anche:

1 COMMENTO

  1. Chiedete a Franco Melli e Vocalelli

    come mai dicevano che l’antijuve era il Napoli di Ancellotti, non certo Conte. Ci sono 10 punti di differenza a favore di Conte che e’ a 1 punto dalla Juve. Come lo spieghi Franco? Bravissimo!

    Inoltre a squadre invertite chi era primo, Conte o Sarri? Finiscila col tuo odio verso Conte.