Dopo tante riunioni, conferenze, consigli, tra non molto lo stadio della Roma dipenderà solo da James Pallotta. E’ stato trovato nella notte l’accordo per la cessione del progetto e dei terreni che dunque passeranno al Patron americano per 105 milioni di euro tramite un contratto preliminare che sarà sottoscritto nelle prossime ore.

La compravendita che Pallotta ha operato per mezzo della società Stadio T.D.V S.p.A. si concretizzerà a seguito dell’approvazione degli accordi urbanistici con Campidoglioattraverso un rogito notarile sottoscrivibile anche da un soggetto terzo. Serve infatti quest’ultimo step in Consiglio Comunale affinché l’operazione si possa realizzare. Eurnova S.p.A, che continuerà a seguire il dossier fino all’approvazione dell’iter amministrativo, riceverà una cifra intorno ai dieci milioni di euro alla sottoscrizione del contratto preliminare. Il passaggio di consegne è comunque vicino, dopodiché la palla passerà a Pallotta.