Halftime Show, Adam Levine infiamma il Super Bowl

Halftime Show incandescente con Maroon 5, Travis Scott e Big Boi

Super Bowl 2019, Halftime Show, Adam Levine Official FB Profile

Dalla perfomance a torso nudo di Adam Levine all’esibizione su un meteorite infuocato di Travis Scott, ecco i momenti topici dell’attesissimo Halftime Show.

Il Super Bowl è famoso non solo per lo spettacolo sul campo di gioco, in cui viene incoronata la squadra vincitrice della National Football League NFL, ma anche per lo spettacolo che va in scena durante l’intervallo, l’attesissimo Halftime Show.

Per questa 53a edizione ci ha pensato Adam Levine leader dei Maroon 5 a scaldare il palco del Mercedes-Benz Stadium di Atlanta. Insieme a loro sul palco, ad intrattenere gli oltre 100 milioni di telespettatori, anche Travis Scott e Big Boi degli OutKast, che hanno regalato, grazie a un riuscito incastro di perfomance musicali scoppiettanti e d’alto livello, emozioni uniche agli spettatori accorsi da ogni parte d’America per gustarsi il Super Bowl.

Dalla romanticissima “She Will be Loved” dei Maroon 5, ascoltata mentre lo stadio era illuminato da lanterne incandescenti, alla più ritmata “Moves like a Jagger“, cantata da Levine a torso nudo, fino ad arrivare a Travis Scott e a un’infuocata versione della sua “Sicko Mode“, introdotta da una clip di Spongebob, l’Halftime Show si è confermato essere uno dei momenti più attesi e spettacolari del grande evento sportivo a stelle e strisce.