La discussione sul Mes in questi ultimi giorni ha acceso il dibattito pubblico. Sono finiti sotto i riflettori in particolare i deputati del Movimento 5 Stelle, accusati di aver basato la propria campagna elettorale contro questa istituzione e di avere invece poi accettato la volontà dell’Europa.

Nonostante se ne sia parlato molto a livello mediatico, in molti non hanno capito a pieno il funzionamento di questo Meccanismo di stabilità voluto dal fronte europeista. In questo video il prof. Mauro Scardovelli spiega in 3 minuti cosa è il Mes, perché non è conveniente e perché può provocare solo danni ai paesi aderenti.

Ecco l’intervento a ‘Un Giorno Speciale’ in compagnia di Fabio Duranti e Francesco Vergovich.

“Tante persone non sanno nulla di economia e non sanno cos’è la sovranità monetaria. E non hanno capito quindi cosa è il Mes.

Il Mes è come una polizza di assicurazione che uno Stato stipula. Funziona così: se lo Stato ha bisogno di soldi può chiedere un prestito. Quindi prima paghi dei soldi e poi hai diritto a chiedere un prestito. Vi rendete conto? Io pago dei soldi a fondo perduto per chiedere un prestito che avrei potuto chiedere anche prima. Ma non è finita qui perché poi loro mi danno il prestito solo se rinuncio ad altre quote di sovranità. Cioè se loro mi dettano determinate azioni politiche che devo compiere.

Si è parlato tanto di Mes e persone come Prodi hanno detto “bisogna essere pazzi per non ricorrere al Mes”… Ma ci danno quei soldi solo con condizionalità tremende per il popolo, come quelle applicate per la Grecia.

Non si sono occupati neanche del Mes ma della riforma al Mes. Siamo stati a parlare mesi di un mostro giuridico”.