L’Atalanta può avverare il grande sogno. I nerazzurri del maestro Gasperini sembrano spediti verso mete ancora inesplorate. La parola scudetto ormai non è più un tabù. Gosens e compagni stanno impressionando, già dallo scorso anno, per qualità di gioco e atletismo sopra la norma.

Un meccanismo praticamente perfetto, senza freni e senza intoppi, che parteciperà nuovamente al ballo internazionale della Champions League.

A ‘Radio Radio Lo Sport’ si è celebrata la favola bergamasca. Le Teste di calcio, insieme all’inviato di Tuttosport Fabio Gennari, hanno puntato i fari sul capolavoro firmato dal Presidente Percassi. Ecco cosa hanno detto.

melli

Franco Melli

Io credo che in questo momento Gasperini sia l’allenatore più bravo del campionato italiano. Perché riesce puntualmente a migliorare giocatori, in certi casi addirittura sconosciuti, portandoli a livelli quasi di top. L’Atalanta ha una struttura direi quasi perfetta. Perché il Presidente Percassi, ex calciatore ed oggi imprenditore di successo, è stato molto abile a circondarsi di collaborati veramente validi. Uno per tutti Sartori che ha fatto il giusto salto per poter valorizzare il proprio talento, grazie ad una società che certamente gli ha messo a disposizione tutte le strutture come quella di Zingonia. L’Atalanta ha giocatori bravissimi ai quali si dovrebbe aggiungere prima o poi anche Ilicic, discontinuo in passato, ma che prima della depressione era sembrato addirittura in fuoriclasse.

Alessandro Vocalelli

All’Atalanta da scudetto io ci credevo già da prima che iniziasse il campionato. Ha una squadra collaudata con un signor allenatore. Ha inserito giocatori come Lammers che sono prospetti molto importanti. Questo è un campionato che premierà le squadre più organizzate con una migliore condizione atletica. Le altre squadra anche loro si sono rinforzate. Pensiamo all’Inter ed alla Juventus. Quindi l’Atalanta vincerebbe senza dubbio per i meriti propri.

Furio Focolari

L’Atalanta può vincere lo scudetto non perché il campionato è difettato. Le due squadre difettate, secondo me, sono solo Lazio e Roma. Quindi in questo campionato l’Atalanta può vincere perché è forte. Perché inoltre ai giocatori che già stiamo vedendo metterà a breve Lammers, che già abbiamo visto, e Miranchuk. Con o senza Ilicic l’Atalanta è uno squadrone, con cambi in tutti i reparti. Ha soltanto qualche carenza in difesa. Non capisco perché non ha cercato di prendere anche un grande difensore. Perché sinceramente Toloi e Palomino non formano una grande difesa.

Luigi Ferrajolo

L’Atalanta mi ricorda molto il caso Verona di Bagnoli. Me lo ricorda per l’ambiente, la città, il modo in cui è stata costruita questa squadra. L’Atalanta forse è ancora più solida rispetto a quel Verona. L’Atalanta si è costruita nel tempo ed è più solida come organizzazione, come bilancio e come progetto complessivo. In questo momento si fonde la bravura di un allenatore con una squadra costruita con grande intelligenza nella quale ci sono 3-4 giocatori di classe. La cosa che più mi stupisce è la preparazione atletica. Questo è un campionato che consente anche ad una outsider di vincere.

Fernando Orsi

Penso che tutto quanto ruoti intorno all’allenatore. La società ha fatto una scelta ed è stata brava e fortunata a scegliere un mister che mette insieme giocatori ai più possono essere sconosciuti ma che sono confacenti al suo credo calcistico. Secondo il mio punto di vista è proprio lui il fulcro. L’Atalanta può vincere lo scudetto a patto che giochi sempre di squadra. Perché è vero che ha giocatori importanti, ma non ha giocatori come quelli della Juventus o l’Inter che risolvono le partite. Su 38 gare non è semplice. Abbiamo viso l’anno scorso ha perso punti contro avversarie insospettabili. Però penso che, alla fine, sarà una squadra che può arrivare in fondo.

Fabio Gennari

Io metto lì qualche numero. Così capiamo cosa diavolo ha costruito Gasperini. L’Atalanta nelle prime 3 giornate di campionato ha giocato 1294 palloni. Ha calciato verso la porta degli altri 50 volte in 3 partite, prendendo lo specchio 27 volte facendo 13 goal con una traversa.
Sul difensore posso anche essere d’accordo. Ma oggi, secondo me, ci sono soltanto 2 difensori ovvero Koulibaly e De Ligt. Se non hai certi uomini allora puoi fare come Gasperini che gioca a fare un goal in più degli altri.
L’anno scorso l’Atalanta chiuse con 98 goal il campionato. Vi garantisco che Ilicic sta molto bene. Tutto è alle spalle e potrebbe essere già convocato, se non per la gara col Napoli, per la partita di Champions League. L’Atalanta ha la possibilità di fare grandissime cose, non il dovere. Questo è fondamentale rispetto a tutte le altre.


LEGGI ANCHE:

1 commento

  1. purtroppo solo il covit potrà fermare la splendida atalanta, e nn c’è dea che possa farci qualcosa. l’isolamento nazionale è alle porte. il contagio ormai è generalizzato. se continua così torneremo a marzo. nella valutazione del merito sportivo,la dea è la più forte di tutte le altre.