Grande Juventus, grandissima Lazio. Superba partita all’Olimpico, finalmente un football degno del censo e delle quotazioni. La Juventus ha pagato caro l’uscita di Bentancur, fino a quel momento il migliore dei suoi e non soltanto per l’assist del gol di Cristiano Ronaldo.

Il terzo gol subito dai bianconeri in un contropiede mortificante tre contro uno è la fotografia della resa finale dei bianconeri che hanno cercato di riequilibrare il risultato dopo i miracoli di Szczesny.

Non ha sbagliato partita la Juventus ma ha sbagliato De Ligt sul gol partita di Milinkovic Savic, così come in mezzo al campo la squadra ha risentito troppo il cambio tra Bentancur e Emre Can che ci ha messo il fisico e il temperamento. Uscito l’uruguagio con un ginocchio storto e poi uscito, per cartellino rosso, Cuadrado e la Juventus si è slabbrata, andando sui nervi e non più sul gioco come le era accaduto per tutto il primo tempo.

L’Inter si stacca di due punti ma non è questo il problema semmai Sarri dovrebbe riflettere sulle difficoltà che Cuadrado ha incontrato continuamente mai aiutato sull’out destro e anche in affanno in fase difensiva. Sarri ha sbagliato a non sostituire il colombiano prima dell’espulsione.

Prima sconfitta stagionale della Juventus, è una notizia grande ma la prestazione dei bianconeri è stata la migliore di questa prima fetta di campionato.

Tony Damascelli


LEGGI ANCHE:


1 COMMENT

  1. quel cuadrato terzino quasi puro si è rivelato uno spreco ed è stata una mossa sbagliata di sarri. visto che da quella parte c’era un semidecotto lulic. si poteva insistere colà, da quella parte col solito cuadrato offensivo e spesso immarcabile. infine,poi, la iuve ha pagato lo scarsissimo filtro oppositivo di un ronaldo,di un dibala e higuain, addirittura schierati all’unisono. di fede laziale, penso che la juve sia sempre favorita x la vittoria finale,in campionato o in coppa, e che la lazio subirà la solita flessione post vacanze natalizie. una cosa ritengo positiva: con quel gol splendido, savic si è rifatto la verginità pedatoria da tempo perduta. venderlo bene x fare una grande lazio nn è più una speranza illusoria. amen.