Notizie del giorno con Marco Guidi – 8 maggio 2019

Dagli arresti dei politici di "Forza Italia" in Lombardia ai dati dell'Unione Europea sull'andamento dell'economia, le notizie commentate da Marco Guidi a "Un giorno speciale".

Come di rito, ad aprire le danze a “Un giorno speciale” con Francesco Vergovich ci pensa Marco Guidi, commentando i fatti del giorno.

In prima battuta, la maxi-operazione antimafia in Piemonte e in Lombardia, che ha portato all’arresto quattro esponenti di spicco di “Forza Italia”, tra cui il
candidato alle prossime Europee per l’area Nord Ovest, Pietro Tatarella, e il sottosegretario della regione Lombardia, Fabio Altitonante. Indagato anche il governatore della Lombardia Attilio Fontana, per abuso d’ufficio. “Questa storia (degli arresti, n.d.r.) avrà, francamente, anche dei risvolti elettorali, soprattutto su Forza Italia e credo, in misura molto minore, su Fratelli d’Italia” ha osservato Guidi, aggiungendo che questa vicenda degli arresti “è una notizia non buona per il centrodestra, e una notizia non buona per l’Italia. Continuiamo ad essere un paese corrotto“.

Il giornalista ha poi proseguito a commentare altre notizie, dal caso Siri che verrà discusso oggi in Cdm ai dati dell’Unione Europea sull’andamento dell’economia, che vede la crescita economica al ribasso dell’Italia.