Centro rifiuti Ama a Talenti, Francesco Filini: “Incompatibile con il contesto urbano”

Il dirigente romano di "Fratelli d'Italia" ha posto l'accento sulla questione durante "Un giorno speciale".

Serpeggia malcontento per via dell’intenzione della giunta capitolina di trasferire i rifiuti e collocare un apposito sito di smistamento Ama nel quartiere di Talenti. Ad opporsi insieme ai residenti e a porre l’accento sulla questione Francesco Filini, dirigente romano di “Fratelli d’Italia”.

“Il problema è che, al di là della connotazione del trasferente rifiuti o meno, in III Municipio abbiamo già dato. Veniamo dall’esperienza del TMB Salario e sappiamo che, se apre un sito dove Ama opera, poi può diventare un domani qualsiasi cosa” ha commentato Filini, intervenuto a “Un giorno speciale” insieme a Mario Tozzi, specificando che anche “il semplice sito di trasferimento rifiuti è totalmente incompatibile con il contesto urbano. Credo che debba essere individuata un’altra area“.