Strasburgo, allarme sparatoria al mercatino natalizio: almeno un morto e alcuni feriti

strasburgo

Da un primo bilancio sembrerebbero 6-7 feriti e un morto le persone colpite nel corso di una sparatoria, avvenuta questa sera al centro di Strasburgo, nell’est della Francia.

Secondo quanto riportato dal giornale locale, il “Dernieres Nouvelles d’Alsace“, a sparare sulla folla intenta ad ammirare il mercatino di Natale sarebbe stata un’unica persona, ancora in fuga. Sempre dai media francesi si apprende che l’individuo avrebbe aperto il fuoco in rue des Grandes-Arcades, spari ai quali sarebbero susseguiti altri, dopo la fuga dell’assalitore.

A causa del drammatico evento, il centro città di Strasburgo è stato bloccato per un raggio di 200 metri nei pressi di piazza Gutenberg e il ministro dell’Interno francese, Christophe Castaner, ha invitato tramite Twitter gli abitanti a “restare a casa. Maggiori informazioni saranno diffuse in seguito”.

A fargli eco il parlamentare Ue, Marco Affronte, che ha rivelato sul suo profilo social di aver visto “due donne a terra. Ora sono riparato con altre persone in un cortile. Ci hanno fatto entrare perché la polizia bloccava ogni spostamento sia a piedi che in auto”.

Intanto la Prefettura della Regione Grand-Est e del Basso Reno ha fatto sapere che “è in corso un’operazione”, chiedendo ai cittadini di Strasburgo di seguire “le istruzioni che saranno diffuse”.