Il sogno è diventato realtà. A Wembley l’Italia batte i padroni di casa dell’Inghilterra e festeggia il suo secondo Europeo dopo quello conquistato nel 1968. Un successo straordinario con sopra impressa la firma di Roberto Mancini, che soli tre anni fa ha raccolto una squadra a pezzi reduce da uno dei suoi più grandi fallimenti: la mancata qualificazione al Mondiale di Russia. In questa serata azzurra, però, c’è poco spazio per i rimpianti. A soli tre anni di distanza, l’Italia è riuscita a ricostruire un gruppo vincente, fatto di uomini ancora prima che giocatori, capaci di far vivere un sogno ad un’intera Nazione.

Alla vigilia del torneo le speranze c’erano ma l’obiettivo sembrava troppo grande anche solo per essere nominato ad alta voce. Dopo un percorso fatto di vittorie, gol, parate fondamentali e qualche stop importante, come quello di Spinazzola, la Nazionale azzurra, a Wembley, batte la squadra guidata da Southgate e diventa campione d’Europa! Incontenibile la gioia in campo ma anche sui social, dove i giocatori si sono scatenati a suon di festeggiamenti ed esultanze.