La Juventus sta giocando la partita perfetta. Ha segnato già due gol e il giovane Kaen entrato al posto di Mario Mandzukic ha appena fallito l’occasione del possibile 3-0. Mancano meno di dieci minuti quando Bernardeschi scatta sulla fascia sinistra, si lascia alle spalle mezza difesa dell’Atletico e viene atterrato in area. L’arbitro fischia rigore. Cristiano si prepara dal dischetto

Apoteosi Juve.