Aprilia: fermato studente per lancio molotov dentro una scuola

aprilia
18/02/2014 Aprilia istituto Rosselli, il cantautore britannico Roger Waters, leader dei Pink Floyd, partecipa all'inaugurazione di un monumento in onore dei caduti nella seconda guerra mondiale, tra i quali il padre Eric, morto durante lo sbarco di Anzio. Nella Foto Roger Waters davanti al monumento

Ha urlato, secondo alcuni testimoni, di voler far esplodere una bomba, minaccia poi resa, in parte effettiva, da uno studente ripetente di 15 anni che si è introdotto nell’istituto Rosselli di Aprilia (Latina) e ha fatto esplodere due delle tre molotov lanciate all’interno della struttura, provocando un principio d’incendio.

Le esplosioni, ha spiegato al “Messaggero” il comandante provinciale dei carabinieri di Latina, si sono “avvertite chiaramente, hanno generato preoccupazione tra i ragazzi. Il 15enne aveva preparato 4 molotov, ne ha lanciate solo 3. I danni sono contenuti. Non ci sono feriti e non ci sono altre persone coinvolte. Il ragazzo studia al Rosselli, ma stiamo approfondendo ancora i motivi del gesto“.

Sul posto i vigili del fuoco e la polizia locale, che ha fermato il ragazzo, ora al vaglio degli inquirenti per approfondire le motivazioni del suo, folle gesto. 

A seguito dello spiacevole episodio, i danni causati alla struttura scolastica di Aprilia sono limitati e nessuno dei presenti è rimasto ferito.