Torino, Cairo fa già mercato: “Per avere Bruno Peres ci vogliono più di 15 milioni”

“Bruno Peres? Per acquistarlo non bastano nemmeno quindici milioni; per quella cifra non glielo facciamo vedere neppure in foto”. Parole e firma di Urbano Cairo che carica in questo modo il terzino brasiliano in vista della trasferta di domenica a Marassi contro il Genoa. Il presidente granata ha detto oggi pomeriggio la sua a margine dell’evento Cdo Sharing parlando non soltanto di finanza ma anche di Toro. “La nostra squadra è sempre più italiana, e questo elemento è importante anche in chiave Nazionale – è il preambolo del presidente granata che poi aggiunge -. Noi in rosa abbiamo diversi giocatori, e possiamo parlare di una squadra omogenea, per età e per nazionalità. Dodici sono italiani e dodici sono stranieri, rappresentiamo il mondo intero a parte l’Asia. E questo dà un certo equilibrio alla rosa. Anzi dà quella beata incoscienza
di chi, appena arrivato e ancora poco in confidenza con la lingua italiana, quando ci sono delle contestazioni alla squadra non capisce bene”.

Meno entusiasmo nelle parole del tecnico Ventura: “I risultati sono inferiori alle aspettative, ovviamente ci sono delle migliorie da fare. Il pubblico è appassionato alla maglia granata, magari ogni tanto qualche chiacchiera fa perdere di vista la realtà”, ha detto a Sky Sport.

La Repubblica