Spalletti: “Match con Porto per noi è tutto, lo aspettiamo da 8 mesi”

Spalletti Roma

“Questa partita l’abbiamo desiderata per otto mesi, abbiamo lavorato per essere lì domani, è quello che volevamo. Ci può dare le chiavi per salire sul palcoscenico più prezioso d’Europa. Siamo pronti a giocarla, questo match per noi è tutto”. L’allenatore della Roma, Luciano Spalletti, presenta così il match di domani sera all’Olimpico contro il Porto, valido per il ritorno del play-off di Champions League. All’andata il Portogallo le due squadra hanno pareggiato per 1-1.

“Dobbiamo dimenticare il risultato dell’andata nel modo di prepararci e di lavorare -sottolinea il tecnico di Certaldo-. Preparandoci in modo sbagliato o facendo troppi calcoli rischiamo di abbassare il livello di qualità di gioco. Dobbiamo entrare in campo e fare la nostra parte, dimostrando di voler vincere partite difficili come questa”.

Spalletti vuole dai suoi una prestazione di personalità: “I giocatori sanno quello che abbiamo faticato per esserci, domani sera siamo a casa nostra e dobbiamo fare i padroni. Tutti quelli che scenderanno in campo dovranno adattarsi a questo modo di pensare e devono farmelo vedere. Non ci affideremo al destino, noi vogliamo determinare quello che sarà. Si va a giocare la partita a testa alta, a tentare di vincerla, non ad aspettare che vengano a giocare cercando il gol”.

ADNKRONOS