Oroscopo Psicobioenergetico di Mimmo Politanò per RadioRadio di sabato 28 febbraio 2015

oroscopo

Oroscopo Psicobioenergetico di Mimmo Politanò per RadioRadio  di sabato 28 febbraio 2015

Ariete (21 marzo-20 aprile)

Non lasciatevi danneggiare il cuore da storie che vi complicano l’esistenza. Proseguite imperterriti nella vostra strada; dritti sulla meta che solo voi conoscete.

Il colore da usare oggi è: verde ftalo.

 Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Avanti!

Toro (21 aprile-20 maggio)

L’arena è il luogo dove il toro dovrebbe morire. Ma non sempre ciò che è regolamentato accade. L’arena della vita non vi vedrà perire.

Il colore da usare oggi è: rosso

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Ho cuore forte.

Gemelli (21 maggio-20 giugno)

Se hai ben chiara e nitida dinanzi a te la strada che vuoi percorrere, saprai decidere le cose che dovrai fare per arrivare dove ti sei proposto di arrivare.

Il colore da usare oggi è: grigio

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Viaggio verso il sole.

Cancro (21 giugno-20 luglio)

Nessuno è perfetto. Per cui, non vi lasciate corrodere dalla rabbia e dai sensi di colpa. Adoperate i vostri errori, per migliorare e apprendere.

Il colore da usare oggi è: blu

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Non mi arrabbio.

Leone (21 luglio-21 agosto)

La vita spesso mette dinanzi a problemi emotivi che appaiono di complessa risoluzione, ma le cose sono più semplici di come i nostri vissuti vogliono dimostrarci.

Il colore da usare oggi è: viola

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Vivi. Vivi. Elimina il dolore.

Vergine (22 agosto-22 settembre)

Non dovete aver paura di restare da soli perché starete in vostra compagnia. E ciò non può essere un male né un momento di terrore.

 Il colore da usare oggi è: giallo oro.

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e pronunciate ad alta voce: Non ho paura.

Bilancia (23 settembre-22 ottobre)

Spesso vi domandare che cosa si possa fare per alleviare il dolore della perdita o allentare il nodo che vi preme sulla gola e sul cuore. Certo non è facile rispondersi ma più difficile ancora è risolvere.

Il colore da usare oggi è: azzurro chiaro.

Guardatevi allo specchio, diritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Sono consapevole di me.

Scorpione (23 ottobre-22 novembre)

Cercate di essere sereno e paziente con voi stessi. Accettate senza ansia la complessità del momento. Certo la frase appena scritta e letta, è semplice: ma la messa in atto di ciò che essa contiene non è facile e lo sapete.

Il colore da usare oggi è: verde oliva

 Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Guardo scorrere tutto.

Sagittario (23 novembre- 20 dicembre)

Dovete essere consapevoli che nella vita potete dire ‘sì’ o ‘no’. Perciò rilassatevi dinanzi agli eventi importanti e meno importanti ed esprimetevi senza timore.

Il colore da usare oggi è: arcobaleno.

Guardatevi allo specchio, diritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Dico sì se voglio dire sì.

Capricorno (21 dicembre-19 gennaio)

Dovete pensare per qualche minuto se davvero siete una persona altruistica o se lo fate come atto manipolatorio sulle persone.

Il colore da usare oggi è: argento.

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Non sono egoista.

Acquario (20 gennaio-18 febbraio)

La paura della povertà resta anche se hai tanti soldi da parte. Perché rimane il sacrificio fatto per guadagnarli. Non vi lasciate guidare dal danaro ma state perdendo di vista quella che è la vostra essenza umanitaria.

Il colore da usare oggi è: turchese.

Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Il denaro serve solo per vivere.

Pesci (19 febbraio-20 marzo)

Le vostre scenate di gelosia vi stanno portando alla fine di un rapporto cui sembrava teneste tanto. Non proiettate il vostro modo di essere sugli altri.

Il colore da usare oggi è: arancione.

 Guardatevi allo specchio, dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Prenderò il coraggio tra le mani.