Oroscopo psicobioenergetico di Mimmo Politanò per RadioRadio del 2015

oroscopo

Ariete (21 marzo al 20 aprile)

Non dovete sprecare energie nel cammino verso la cima. Non vi dovete lasciar

cogliere dall’ansia d’arrivare. Camminate soltanto. Risparmiate fiato. Ve la troverete

d’improvviso davanti.

Il colore da usare oggi: Albicocca

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Cammino a testa

bassa fino alla meta.

Toro (21 aprile al 20 maggio)

Non dovete lasciar di pensare, che gli eventi possano cambiare d’improvviso. Il buon

navigatore tiene sempre gli occhi aperti e osserva tutto intorno.

Il colore da usare oggi: Ametista

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Osservo vicino e

lontano.

Gemelli (21 maggio al 21 giugno)

Se pensate che non pensare sia il modo migliore per non soffrire forse state

sbagliando: Non si possono rimuovere le dolorose esperienze. Bisogna affrontarle a

viso aperto, capirle e metabolizzarle. Per poi espellere gli elementi fecali.

Il colore da usare oggi: Asparago

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Amo capire.

Cancro (22 giugno al 22 luglio)

Siete delle persone sagge, di poche parole e previdenti ma a volte rischiate di

arenarvi per tentare di aiutare gli altri. Pensate di più a voi.

Il colore da usare oggi: Azalea

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Penso in me.

Leone (23 luglio al 23 agosto)

La nostra cultura ci fa temere la morte ma voi appartenete a quella categoria di

persone che la guarda direttamente in faccia senza calare lo sguardo.

Il colore da usare oggi: Azzurro

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Non temo la

morte.

Vergine (24 agosto al 22 settembre)

Non scorre mai lo stessa acqua nel fiume, si suole dire. Oppure con Eraclito: “Non

potresti entrare due volte nello stesso fiume”».O eccetera. Non potete rifare la

medesima esperienza negativa. Sarebbe una coazione a ripetere terribile.

Il colore da usare oggi: Beige verdastro

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Non voglio

ripetere gli errori.

Bilancia (23 settembre al 22 ottobre)

Se una persona non è intelligente, forse è dovuto al fatto che non conosce neanche

che cosa l’intelligenza sia. Cercate di illuminarla con la vostra bellezza interiore e il

vostro sorriso devastante. Vi capirà.

Il colore da usare oggi: Blu di Persia

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Illumino chi ama

la mia luce.

Scorpione (23 ottobre al 22 novembre)

Per voi certamente la giovinezza sarà stata un sogno forse troppo veloce

nell’impegno che ci avete messo a costruire cose belle. Ma un sogno pieno d’amore.

Dovete in fondo essere felice di tutti gli accadimenti anche di quelli negativi che vi

hanno lo stesso modellato.

Il colore da usare oggi: Blu Klein

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Non rimpiango

nulla.

Sagittario (23 novembre al 21 dicembre

Siete persone che non accettate di guerreggiare dalla mattina alla sera con gli altri.

Non avete bisogno di questo modo di essere per dimostrare il vostro valore. Anzi!

Il colore da usare oggi: Castagno

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Non amo le

battaglie ma non mi stuzzicate. Potrei smentirmi e farvi ricredere sulla mia persona.

Capricorno (22 dicembre al 20 gennaio)

Se pensate che voi potete manipolare il mondo perché esso vi appartiene, state

commettendo un errore irreversibile. E’ l’uomo che è stato creato per servire il

mondo.

Il colore da usare oggi: Ciliegia

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Servo il mondo.

Acquario (21 gennaio al 19 febbraio)

Se credete solo in ciò che vedete, vi perdete momenti meravigliosi di felicità.

Il colore da usare oggi: Cobalto

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Vedo oltre il

visibile.

Pesci (20 febbraio al 20 marzo)

Spesso la gente non vi capisce perché avete una condotta catalogata come ‘strana’;

invece voi non siete altro che persone ipersensibili, dove la sensibilità è un optional.

Il colore da usare oggi: Cremisi

Guardatevi allo specchio dritto dentro gli occhi e dite ad alta voce: Sono

ipersensibile e felice di esserlo.