Nainggolan: «Il Chelsea? Ho parlato con Conte»

Fioren Roma  NAINGGOLAN   1

Il centrocampista belga ha parlato dal ritiro della sua Nazionale: «Ho fatto una chiacchierata molto interessante con Conte. Non so se resterò alla Roma, ora penso solo all’Europeo. Con De Rossi e Florenzi saremo nemici per una partita».

«Ho parlato con Conte, mi voleva già alla Juventus. Se ci ho parlato? Sì, ci ho fatto due chiacchiere. Quando vedi che ha vinto così tanto alla Juve dopo essere stato promosso in A con il Siena, capisci che ha delle qualità. Ho avuto una bella conversazione con lui, è una persona interessante. Mi ha parlato delle sue aspettative nei miei confronti e di che tipo di giocatore posso essere per lui». Così Radja Nainggolan ha parlato in conferenza stampa dal ritiro del suo Belgio a Bordeaux.

«NON SO COSA ACCADRA’» – Il centrocampista della Roma sta preparando l’Europeo assieme ai suoi compagni ma ha parlato anche del suo futuro e delle voci di mercato che vedono il Chelsea molto interessato a lui: «Se resterò alla Roma? Non lo so, ma ho sempre detto che sarebbe difficile lasciare l’Italia dopo 12 anni, vedremo nelle prossime settimane cosa succederà. Anche Courtois e Hazard mi hanno chiesto di venire al Chelsea, ma un possibile trasferimento ora non è nei miei pensieri, io sto pensando solo agli Europei», ha detto Nainggolan che hapoi parlato della sfida contro l’Italia: «E’ come una seconda casa per me ma mi sento belga, sono orgoglioso di essere belga e darò tutto per battere l’Italia. Con Florenzi e De Rossi saremo nemici per una partita», ha concluso il centrocampista.

CORRIEREDELLOSPORT.IT