Mercato chiuso: Hernanes alla Juve, Ljajic all’Inter, Matri alla Lazio

matri_fiorentina

L’Ultima giornata di calciomercato ha riservato ricchi colpi di scena. Fra questi spicca quello della Juventus, che, per consolarsi delle “docce gelate” arrivate ieri dalla Germania (dove Draxler e’ passato dallo Schalke al Wolfsbug) e dall’Olimpico di Roma, dove i giallorossi hanno schiacciato i campioni d’Italia, ha acquistato dall’Inter il “Profeta” Hernanes.

Il centrocampista-trequartista brasiliano dovrebbe arrivare a Torino a titolo definitivo per 11 milioni di euro circa. A lui invece andranno 2,7 milioni di euro a stagione sino al 2018. Proprio in casa dei bianconeri ha effettuato oggi le visite mediche il giovane centrocampista francese Lemina. Con questi due acquisti si chiude il mercato della Juve.

L’Inter, dopo aver incassato il no di Ferrero per Eder e dopo aver visto Fabio Borini accasarsi nuovamente al Sunderland, hanno virato su Adem Ljajic (considerato piu’ affidabile del genoano Perotti, rimasto alla corte di Gasperini). L’affare sembra fatto: alla Roma andranno due milioni di euro per il prestito, il riscatto invece e’ fissato a quota nove milioni. A ruota Mancini e’ stato accontentato su altri due fronti.

Per la mediana e’ arrivato il tanto “desiderato” Felipe Melo (costo dell’operazione 3,5 milioni di euro); per la fascia sinistra (sempre dal Galatasaray) sbarchera’ il brasiliano Alex Telles (dopo aver incassato il “no” dal Napoli per Ghoulam). Saluta i nerazzurri, al contrario, Andreolli, direzione Siviglia. Importanti anche i colpi messi asegno dalla Lazio e dalla Fiorentina. I biancocelesti, dopo aver tenuto sia Keita che Felipe Anderson, hanno preso in prestito dal Milan Alessandro Matri; a ruota proveranno last minute di prendere Alex Witsel dallo Zenit. E’ Jakub Blaszczykowski, invece, il nome nuovo dei viola. L’esterno polacco arriva dal Borussia Dortmund e chiude il mercato dei gigliati in entrata, dopo Baez e Verdu’. In uscita, invece, “liberato” proprio da Blaszczykowski, Joaquin, che torna nel “suo” Betis Siviglia.

Jonathan de Guzman invece ha rifiutato il trasferimanto al Bournemouth. In casa Roma, annunciato il francese William Vainqueur, e’ pronto a partire Ibarbo, direzione Premier (dove il mercato chiude domani), precisamente in direzione Watford.
Ufficializzato, invece, il prestito di Paredes all’Empoli, che ha ha preso anche Uros Cosic e Marko Livaja.

Infine, a Udine torna Felipe; il Bologna ufficializza Taider, Giaccherini e Marko Krivicic; il Genoa annuncia Ansaldi e Dzemaili; mentre il Carpi presenta Zaccardo, Cofie, Gino e (incassato il no di Floccari) prova a prendere lo svincolato Borriello.

AGI