Keane: «Shaw? Moreno, intervento splendido»

Roy_keane_app

ROMA – Hector Moreno macellaio? Macchè. Secondo Roy Keane, ex stella del Manchester United, l’entrata del calciatore del Psv che è costata tibia e perone a Luke Shaw è stata «bellissima». Già, proprio così. Il calciatore dei Red Devils in ospedale, fuori per diversi mesi e lui, “Keano” non fa una piega, anzi: «Il contrasto di Moreno è stato splendido perché adoro il calcio fisico. E’ stato un normale fallo di gioco. Quando vai a quella velocità, gli incidenti capitano. Anzi, sono sorpreso che non ce ne siano di più in una partita», ha proseguito l’ex giocatore del Manchester United.

MORENO, MINACCE DI MORTE – Nonostante la difesa di Keane, i tifosi del Manchester non hanno perdonato a Moreno l’intervento killer. Al giocatore sono arrivate addirittura delle minacce di morte. Alcuni tweet infatti lo avrebbero etichettato come ‘dead man walking‘. Sarebbe addirittura partita una campagna social per ucciderlo, mentre un certo Nathan ha cinguettato di aver preso apposta i biglietti della partita di ritorno (in programma a novembre) «per far fuori il giocatore e la sua famiglia».

CORRIEREDELLOSPORT.IT