Juventus, Allegri: «Adesso testa al Napoli»

ALLEGRI_CONFERENZA

FROSINONE – Massimiliano Allegri, dopo la 14ª vittoria consecutiva contro il Frosinone, ha la testa alla sfida della sua Juventus contro il Napoli: «Ora abbiamo una settimana per preparare la partita con il Napoli, ma dopo ce ne sono altre 13, non sarà l’ultima che giocheremo».

Il mister bianconero ha analizzato la partita: «Abbiamo avuto subito ottime occasioni, poi qualche difficoltà. Il Frosinone ha fatto un’ottima partita difensiva, siamo stati poco lucidi. Il secondo tempo è andato bene, il gol era nell’aria – Allegri ha continuato – quando hai molti giovani in squadra ogni anto può capitare l’errore banale. Possono sembrare partite scritte, ma così non è». Sull’infortunio di Chiellini: «Non sono preoccupato, ogni tanto gli capita di avere qualche problema al polpaccio, abbiamo chi può sostituirlo».

CUADRADOIl centrocampista colombiano ha segnato il gol che ha aperto le marcature: «Sono contentissimo per la partita che ha fatto la squadra. C’era molta euforia della gente, senza giocare la partita pensavano magari che era facile per noi, invece il Frosinone ha fatto una grandissima partita e ci ha messo in difficoltà perché stavano difendendo molto bene. Però alla fine quello che conta è il risultato e lo abbiamo fatto, grazie a Dio. Dobbiamo stare tranquilli, calmi, preparare questa settimana questa partita importantissima e cercare di recuperare per essere al 200% per questa sfida».

TUTTOSPORT.COM