Juve, per Marchisio rottura del crociato: addio Europeo

MARCHISIO_JUVE

“Appena rientrato a casa. La notizia della risonanza non può che farmi star male, ma questi sono i rischi del nostro mestiere. Ho forza e tanta voglia di tornare bene e il prima possibile”. A parlare, tramite il suo profilo Instagram, è Claudio Marchisio, e la “notizia della risonanza” a cui si riferisce è quella della rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, riportata oggi dal 30enne centrocampista della Juve e della Nazionale durante il match col Palermo. “La risonanza magnetica effettuata ha confermato il sospetto clinico della rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro – si legge nel comunicato ufficiale della Juventus -. Nei prossimi giorni il calciatore sarà sottoposto a intervento chirurgico”. I tempi di recupero sono di almeno sei mesi: stagione finita e addio Europeo.

gli auguri del milan — Tantissimi gli auguri al centrocampista bianconero arrivati in queste ore in rete, dal tweet del suo allenatore Allegri alla nota del Milan sul proprio sito ufficiale: “Un grosso in bocca al lupo al calciatore della Nazionale italiana e della Juventus Claudio Marchisio – scrivono i rossoneri -, dopo il grave infortunio subito oggi durante la gara con il Palermo. Bravo ragazzo, ottimo giocatore, tanti auguri di pronta guarigione a Claudio Marchisio!”.

l’infortunio — Il centrocampista della Juve e della Nazionale è uscito in barella al 15′ del primo tempo durante la gara con il Palermo allo Stadium. Marchisio è finito a terra dopo un movimento innaturale del ginocchio in un contrasto con Vazquez. Mani al volto per il giocatore, uscito tra gli applausi dello stadio, mentre dalle immagini televisive il labiale di Gigi Buffon è inequivocabile: “Ma porca p…”.

La Gazzetta dello Sport