Inter, Icardi: “Scudetto? E’ presto per parlarne”

Icardi-Atletico

“Scudetto? E’ bello stare lassù ma mancano ancora tantissime partite, è presto per parlarne”. Tutta la prudenza di Mauro Icardi, che dopo il pokerissimo di vittorie calato dalla sua Inter predica la massima calma: “E’ vero, quando si vince si riesce a lavorare meglio e con più serenità – rivela l’attaccante nerazzurro in un’intervista esclusiva a Premium Sport -. Dobbiamo restare coi piedi per terra e continuare su questa strada”.

“La società ha fatto grandi investimenti per ottenere grandi risultati – aggiunge Icardi durante la presentazione di Fifa 16 -. La squadra è cambiata tanto ma tra noi ci siamo trovati subito bene, il gruppo è unito: dobbiamo pensare solo a lavorare bene”. Un ultima battuta sul futuro e sulla Nazionale: “Ho sempre detto di voler restare all’Inter. Io in Nazionale? L’Argentina ha i migliori attaccanti del mondo, sarà difficile ma se arriverà sarà un premio”.

Il Sole 24 Ore