Felipe Anderson festeggia il compleanno: “Resto? Avoja!”

FELIPE_ANDERSON_LAZIO

E’ la star del momento, è la star della giornata. Oggi il suo 22° compleanno, Felipe Anderson soffia sulle candeline e si gode il meritato successo. E’ esploso il suo talento, è la punta di diamante della Lazio che vola. I tifosi biancocelesti sono pazzi di loro, lo hanno inondato di messaggi di auguri, lo vorrebbero a vita qui a Roma: «Se resto? Avoja! Ringrazio tutti, domenica lo stadio era pieno, è stato un bel regalo insieme alla vittoria. Ora testa alla Juventus, è la squadra più forte del campionato, ma andiamo a Torino a testa alta. Poi penseremo anche alla Coppa Italia, vogliamo vincere la finale e un trofeo». Sabato allo Stadium sarà uno dei protagonisti, è l’esame più importante per la Lazio. Per certificare secondo posto e ambizioni Champions. Speranza per Marchetti, alla ripresa degli allenamenti a Formello, si tuffa con una mascherina protettiva dopo la frattura del setto nasale. Non vuole mollare, dovrebbe esserci. Molti più dubbi per Radu, oggi solo differenziato per il terzino reduce da un trauma contusivo-distorsivo al ginocchio: ci proverà fino all’ultimo, se non ce la farà ballottaggio Lulic-Braafheid. Solo fisioterapia per De Vrij e Parolo, out circa venti giorni. Mentre per la sfida con il Chievo, la prossima settimana all’Olimpico, potrebbero tornare tra i convocati Djordjevic e Gentiletti.

IL TEMPO