Facebook promette: “Non manipoleremo le emozioni degli utenti”

facebook

Sheryl Sandberg, il direttore operativo di Facebook, promette che il social network non tenterà di manipolare le emozioni dei sui utenti come sembra abbia fatto in una settimana del 2012 su oltre 689.000 iscritti (circa uno su 2.500). Manipolando i news feed degli iscritti, il gruppo ha scoperto che mostrando meno storie positive, gli utenti tendono a pubblicare post più negativi e viceversa. Sandberg si dice dispiaciuta che la ricerca sia stata “mal comunicata”.

“Facebook ha chiesto scusa e certamente non vuole fare nulla che possa deludere gli utenti”, ha spiegato la donna in un’intervista sulla rete tv indiana Ndtv rilasciata mentre si trovava in India. “Si è trattato di una settimana, di un piccolo esperimento…quel che conta qui è che prendiamo seriamente la privacy delle persone”.

L’esperimento di Facebook ha già scatenato le critiche di molti utenti e l’interesse dell’Information Commissioner’s Office (Ico), l’autorità britannica indipendente che tutela la privacy degli individui. Anche l’autorità irlandese vuole vederci chiaro.

TMNEWS