Della Valle: “Voglio trattenere Cuadrado”

cuadrado_FIORENTINA
“Sto lavorando per trattenere Cuadrado”. La frase di Andrea Della Valle, che è insieme melodia per i tifosi viola e raschio sulla lavagna per i corteggiatori europei, apre ufficialmente la telenovela di mercato legata all’attaccante colombiano. “Ci sono possibilità? Sì, stiamo cercando di prenderci tutto il cartellino (in comproprietà con l’Udinese, ndr) e dovremmo essere alle fasi conclusive. Per Firenze è un buona notizia”. Passi avanti dunque, e ben spediti: la Fiorentina sta facendo il possibile per chiudere il contenzioso con i friulani. Da qui però a non perdere la sua pedina più desiderata, strada da percorrere ce n’è eccome. Il Mondiale è alle porte e un’ennesima buona prova di Cuadrado – complice lo spazio creatosi dal forfait di Falcao – potrebbe attirare le big d’Europa come api sul miele, Barcellona su tutte.
SOGNO TRIDENTE — Andrea Della Valle però continua a predicare ottimismo e pensa già a quel tridente con Rossi e Gomez tanto desiderato e così di rado potuto ammirare quest’anno: “E’ quello che ci è mancato, sia nella finale di Coppa Italia che è la cosa per cui recrimino di più, ma soprattutto negli ultimi quattro mesi”, ha dichiarato il patron al Foro Italico di Roma per le celebrazioni del Centenario del Coni. “Se pensate che siamo arrivati quarti e da febbraio non ha mai giocato Gomez né con Rossi né Cuadrado che si sono infortunati, è una Fiorentina che per il futuro mi rende più che ottimista, strafiducioso. Poi qualche innesto ci sarà, ma il mercato è lungo”.
GAZZETTA DELLO SPORT