Caso Orlandi, Renzi pensa a un addio soft della direttrice

renzi premier

Sono le nove del mattino a Lima quando il premier, Matteo Renzi, dopo aver visitato il cantiere della metropolitana (un affare da 5 miliardi di euro in mano ad Astaldi e Impregilo-Salini), decide di prendere in mano il dossier Orlandi. Prima che si trasformi in un caso politico in grado di mandare il governo in testacoda. In una telefonata con il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, viene concordata la strategia: rivendicare i risultati sul fronte della lotta all’evasione fiscale e, per il momento, stoppare “l’improvvida” uscita del sottosegretario Zanetti contro la direttrice dell’Agenzia delle Entrate. L’irritazione del premier contro il segretario di Scelta Civica è palese. “E’ solo in cerca di visibilità”. L’intervista a Repubblica, con quell’aut-aut brutale posto a una funzionaria dello Stato, peraltro nominata proprio dal governo Renzi un anno e mezzo fa, è sembrata subito “un autogol”. Che ha costretto Renzi e Padoan a schierarsi a difesa di una dirigente con la quale, invece, il rapporto di fiducia sembra essersi davvero incrinato.

Per Rossella Orlandi Renzi aveva immaginato un allontanamento soft, una rimozione nei primi mesi del 2016 motivata da una più generale riorganizzazione delle agenzie dello Stato, quella delle Entrate e quella delle Dogane. Per questo il governo ha sollecitato il parere del Fondo monetario internazionale e dell’Ocse per capire come migliorarne il funzionamento (…) Solo a quel punto, spiegano nel governo, “passeremo a occuparci delle persone”. Ovvero del destino personale della Orlandi. A cui il premier rimprovera in privato di “essersi messa troppo sotto i riflettori”, dando “il pretesto” agli avversari del governo “di accusarci di essere amici degli evasori fiscali” (…) Ma il problema, prima che fiscale, è politico. Perché, come dimostra la vicenda Orlandi, la sinistra dentro e fuori il Pd ha scelto l’economia e la legge di Stabilità come nuovo terreno di scontro con il segretario Pd.

La Repubblica