BATE Borisov-Roma 3-2: la Champions giallorossa si complica

Roma coach Rudi Garcia walks on the pitch as BATE's players celebrate in background after scoring their third goal, during the the Champions League group E soccer match between Bate Borisov and Roma, in Borisov, Belarus, Tuesday, Sept. 29, 2015. (ANSA/AP Photo/Sergei Grits)

Clamoroso KO della Roma sul campo del Bate Borisov, finisce 3-2.

Al Borisov Arena, la Roma regala il primo tempo ai bielorussi che si portano sul 3 a 0 grazie al goal di Stasevich (8′) ed alla doppietta di Mladenovic (12′; 29′). Nella ripresa, la squadra di Garcia si sveglia, ma è troppo tardi per riportare a casa almeno un punto, nonostante i goal di Gervinho e Torosidis e la traversa colpita da Florenzi. Per il Bate è il primo successo con una squadra italiana in nove incontri.  La Roma perde una grande occasione. E ora per la qualificazione ai quarti di finale si fa dura: per la squadra di Garcia, sarà decisiva la doppia sfida contro i tedeschi del Bayern Leverkusen, che potrebbe valere il pass per gli ottavi.

Nel post partita Alessandro Florenzi dichiara: “Non meritavamo il pari. Se la partita la prepari bene, come col Barcellona, la vinci. Non l’abbiamo preparata bene”. Dichiarazioni che faranno sicuramente discutere.