Barcellona, Luis Enrique verso l’esonero

Luis Enrique

Luis Enrique è sempre più lontano dal Barcellona: secondo la tv catalana TV3, il presidente Bartomeuavrebbe avuto un colloquio con Leo Messi dopo la partita contro l’Elche e avrebbe rassicurato la Pulga riguardo alprossimo esonero dell’allenatore ex Roma e Celta Vigo.Il patron del Barcellona avrebbe dunque scelto il suo fuoriclase, a discapito del nuovo allenatore.

MESSI SI LAMENTA – Secondo la ricostruzione della tv catalana, Messi ha detto a Bartomeu che “non è felice e che non ha buoni rapporti con l’allenatore e la gente del suo staff”. La risposta: “Stiamo cercando una figura tecnica che possa sedere in panchina in caso di emergenza”

ANCHE NEYMAR INSODDISFATTO – Finito nell’occhio del ciclone per i cattivi rapporti con Messi, il tecnico del Barcellona non sembra stare troppo simpatico nemmeno a Neymar, che si è lamentato per essere stato sostituito giovedì sera. “Non mi piace essere sostituito. A me piace giocare”.

ARRIVA RIIJKARD? – Secondo la stampa spagnola, in caso di esonero di Luis Enrique, il Barcellona ha già identificato due possibili sostituti per prossima stagione: l’olandese Frank Rijkaard, che ha già guidato il club catalano dal 2003 al 2008 e l’attuale tecnico del Marsiglia Marcelo Bielsa. Soprattutto il primo, che potrebbe ricoprire anche il ruolo di ds al posto di Zubizarreta, è favorito, anche per i buoni rapporti con la Pulga argentina.

SMENTITA BLAUGRANA – La ricostruzione della televisione catalana viene smentita categoricamente dal club blaugrana. Secondo fonti del club riportate dal Mundo Deportivo, non ci sarebbe stato alcun colloquio tra Bartomeu e Messi.

CALCIOMERCATO.COM